basket serie a2 femminile

Carugate, la prima vittoria è ancora rimandata

La squadra di coach Cesari rimane fanalino di coda della classifica. "A rimbalzo ci hanno messo in difficoltà, noi poco precise al tiro"

Carugate, la prima vittoria è ancora rimandata
Sport Martesana, 13 Dicembre 2020 ore 16:01

L’appuntamento con la prima vittoria stagionale è ancora rimandato. Nonostante una partita combattuta, Carugate ha dovuto cedere anche contro Albino che al Palasport di via del Ginestrino si è imposto per 58-64. La squadra di coach Cesari rimane fanalino di coda della classifica e nel prossimo turno sfiderà il Basket Sarcedo, nona forza del campionato.

Carugate prima vittoria ancora rimandata

Nonostante tre rimonte coraggiose, Carugate non è mai riuscita a trovare lo spunto giusto per sorpassare e raggiungere la prima vittoria della stagione. Albino è partita subito molto forte grazie al trio Veinberga, Di Gianni e Agazzi, Carugate è riuscita a ricucire il gap di svantaggio ma nel finale Albino ha di nuovo allungato chiudendo 17-24 al 10′. Nel secondo quarto, le squadre si sono spartite il palcoscenico. Albino, con un break da 9-0, ha costretto coach Cesari al time-out del 14′ sul punteggio di 17-33, ma al rientro in campo Carugate ha ripreso il controllo del campo e con un contro parziale da 13-2 ha riaperto nuovamente la partita (32-37 al 20′).

Falsa partenza

Come accaduto in avvio di partita, Carugate non è riuscita a trovare lo spunto giusto nei primi minuti e Albino ne ha approfittato per allungare fino al 34-50 del 25′. Carugate ha trovato in Diotti la guida per riaprire nuovamente la partita e grazie ai punti della sua guardia, le padrone di casa sono riuscite a stringere il margine di svantaggio alla terza sirena (43-52 al 30′). Nell’ultimo quarto Carugate ha tentato il tutto per tutto, ma non è mai riuscita ad accorciare significativamente sotto i due possessi di svantaggio. Albino ha gestito la situazione e ha chiuso la partita nel finale. con un tiro piazzato di Carrara che ha chiuso la partita.

5 foto Sfoglia la gallery

Le parole di coach Cesari

“Avevo chiesto alle ragazze di giocare tante piccoli mini-quarti da 5′ ciascuno -spiega coach Cesari-. Purtroppo abbiamo sbagliato i primi 5′ del quarto iniziale e di inizio ripresa. Ringrazio Diotti che ha giocato sotto antidolorifici, purtroppo al tiro siamo state poco precise e quando la distanza è di due possessi questo può pesare. Mi sono  piaciute Valentina Grassia e Laura Meroni in difesa, alla suo esordio in casa con la nuova maglia, Lalla ha ancora bisogno di tempo per trovare i  ritmi anche in attacco. Ancora una volta ci è mancata la lucidità per chiudere la rimonta e abbiamo sofferto a rimbalzo”.

Il tabellino

BASKET CARUGATE 58

EDELWEISS ALBINO 64

CARUGATE: Diotti 12, Canova 7, Meroni, Micovic 16, Grassia 7; Colognesi 12, Miccoli 4, Discacciati. Ne: Allevi, Usuelli, Carmeli. All. Cesari

PARZIALI: 17-24, 15-13, 11-15, 15-12

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità