Sport

Calcio Serie C La Giana affronterà l'Alessandria nel primo turno di Tim Cup

In caso di vittoria, la formazione di mister Bertarelli sfiderà in trsferta il Crotone. Intanto si pensa ai piemontesi, con i quali i biancoazzurri hanno pareggiato due volte lo scorso campionato

Calcio Serie C La Giana affronterà l'Alessandria nel primo turno di Tim Cup
Sport Martesana, 21 Luglio 2018 ore 10:18

La Giana affronterà l'Alessandria nel primo turno di Tim Cup. La formazione di mister Raul Bertarelli affronterà in trasferta i grigi piemontesi domenica 29 luglio allo stadio Giuseppe Moccagatta.

La Giana affronterà l'Alessandria

Dopo il rinvio del primo pomeriggio, la Lega calcio Serie A ha definito il tabellone della Tim Cup 2018\2019. La Giana Erminio in virtù del piazzamento ottenuto la scorsa stagione è rientrata nelle 27 società di Lega Pro ammesse alla competizione. Venerdì sera dunque, il sorteggio del tabellone ha definito l'Alessandria avversaria dei gorgonzolesi nel primo turno preliminare.

Le tre posizioni di vantaggio che i piemontesi hanno consolidato al termine della scorsa stagione regolare costringeranno la squadra di Bertarelli a giocarsi il passaggio del turno in trasferta, sul rettangolo verde del Moccagatta. In caso di vittoria, la Giana diventerebbe protagonista di un'insolita trasferta a Crotone domenica 5 agosto per il secondo turno eliminatorio.

I precedenti dello scorso anno

Gli immediati precedenti tra Giana e Alessandria raccontano di due pareggi, entrambi per il risultato di 2 a 2 sia nella sfida di andata che in quella di ritorno. A Gorgonzola, nell'ottobre dello scorso anno, Salvatore Bruno e Fabio Perna risposero al vantaggio iniziale dei piemontesi firmato da Pablo Gonzales. Ma a dieci minuti dalla fine una nuova rete dell'attaccante argentino riportò i conti in parità.

Nella gara di ritorno, invece, i gorgonzolesi furono bravi a rimontare nella ripresa le due reti di svantaggio grazie alla rete di Riccardo Chiarello e,  nei minuti finali,a quella di Marco Capano .  I presupposti sono dunque ottimi per aspettarsi una sfida non solo equilibrata ma anche di alto livello.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter