Sport

Calcio, l'Albinoleffe giocherà a Gorgonzola. Entrate destinate a scopi sociali

I contributi della società seriana saranno destinati a scopi sociali.

Calcio, l'Albinoleffe giocherà a Gorgonzola. Entrate destinate a scopi sociali
Sport Martesana, 25 Maggio 2019 ore 14:26

Gorgonzola il prossimo anno avrà due squadre in serie C. Oltre alla Giana, anche l'Albinoleffe giocherà le sue partite casalinghe in città.

L'Albinoleffe di "casa" a Gorgonzola

Lo Stadio Comunale “Città di Gorgonzola” per la stagione 2019-2020 ospiterà le partite casalinghe dell’AlbinoLeffe. L'autorizzazione è arrivata venerdì 24 maggio 2019 da parte dell'Amministrazione comunale.  La squadra seriana non potrà infatti usufruire dello stadio “Atleti Azzurri d’Italia” di Bergamo che l’Atalanta ha acquistato dal comune orobico e per il quale, dallo scorso 29 aprile, sono in corso i lavori di costruzione del nuovo impianto. L'Albinoleffe ha così individuato
nello stadio “Città di Gorgonzola” l’ideale campo alternativo per la prossima stagione, nell’attesa che venga ultimato il suo nuovo stadio a Zanica.

La concessione

La concessione per la gestione e l’uso esclusivo dello Stadio Comunale, stipulata l’8 agosto 2014 tra la Pubblica Amministrazione gorgonzolese e la  Giana Erminio, permette di destinare l’uso del campo di calcio a società che giocano nello stesso torneo calcistico con autorizzazione della Figc e della Lega.

Vantaggi sociali

Tutte le spese necessarie per l’utilizzo, la manutenzione dell’impianto da parte dei blucelesti nonché la sicurezza e la viabilità saranno rimborsate dalla società bergamasca alla  Giana Erminio e al Comune di Gorgonzola. «Anche la Giana – ricorda Ilaria Scaccabarozzi, vicesindaco e assessore allo Sport – in attesa
dell’ultimazione dello Stadio comunale ha dovuto giocare al “Branteo” di Monza. Come Amministrazione pensiamo che a fronte di qualche disagio, questa sia un’altra opportunità per far conoscere la nostra città e avere risorse che, in accordo con la Giana, destineremo esclusivamente a scopi sociali».

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter