Sport
Calcio

Calcio dilettantistico in Martesana, tutti i risultati del fine settimana

Nei gironi delle diverse categorie iniziano a delinearsi i valori e le classifiche prendono una forma più definita.

Calcio dilettantistico in Martesana, tutti i risultati del fine settimana
Sport 18 Ottobre 2021 ore 09:15

Ecco tutti i risultati delle squadre dilettantistiche della Martesana nel turno giocatosi ieri, domenica 17 ottobre 2021. L'unica professionista, la Giana, ha pareggiato 1 a 1 al Città di Gorgonzola contro la Virtus Verona. Pareggio pirotecnico anche per la Tritium, 3-3 interno contro il Carpi, che lascia però l'amaro in bocca. Gli abduani hanno infatti per lunghi tratti condotto la gara.

Ecco i risultati del fine settimana calcistico in Martesana

Dal Girone E di Promozione arriva ancora una volta una "tripla": vince la Settalese, 3-2 al Senna Gloria, pareggia il Città di Segrate, 1-1 nella difficile trasferta di Romanengo, e perde l'Fc Cologno, 1-0 a Sesto Ulteriano con l'Atletico Cvs. Preoccupa la situazione dei Cigni neri, penultimi con solo un punto. Nel Girone C si ferma il Bm Sporting, sconfitto di misura tra le mura amiche dalla Juventina Covo.

In Prima categoria il Girone L è foriero di sorprese. Cadono infatti Pozzuolo e Olimpic Trezzese, che fino a ora avevano stupito in positivo, e lo fanno per mano di due altre compagini della Martesana. I Blackbucks vengono infatti sconfitti dal Liscate 2-1, con questi ultimi che si proiettano al primo posto insieme a Fornovo e Busnago, mentre gli Orange perdono 1-0 alla Sansona di Cassano, regalando i primi tre punti della stagione allo Sporting Valentino Mazzola. Male il Cassina, sconfitto 3-0 dal Fornovo, malissimo la Rivoltana, nonostante il cambio tecnico, sconfitta 3-2 dal Busnago e ferma ancora a tre punti all'ultimo posto della graduatoria.

Nel Girone D è l'All Soccer di Brugherio a portare l'unica gioia, travolgendo 4-1 la Juvenilia e restando nel gruppone di testa, a tre punti dal Missaglia capolista. Proprio i lecchesi hanno battuto di misura il Cgb, 1-0, mentre il Carugate ha perso con la seconda della classe, il Biassono, con un netto 3-0. Le due compagini della Martesana sono appaiate all'ultimo posto a soli due punti. Vittoria importante infine nel Girone M per il Real Milano, che si è imposto 4-1 sul campo del Quinto Romano e resta in piena zona playoff e a tre lunghezze dalla Frog Milano prima della classe.

Pomeriggio movimentato nel Girone W di Seconda categoria i cui risultati segnano una netta spaccatura tra il gruppone di testa e il resto della truppa. Davanti infatti vincono Cernusco, 0-3 ad Albignano, Fulgor Segrate, 4-2 interno alla Pierino Ghezzi, e Vires, 0-2 a Pessano. Si tolgono punti a vicenda invece Virtus Inzago e Pioltellese, con questi ultimi che riescono ad acciuffare il 3-3 a tempo quasi scaduto dimostrandosi ancora una volta la squadra più sorprendente di questo inizio stagione. Brutto stop per il Vaprio, sconfitto al Mariani dal Nino Ronco, 1-2, e pareggio tra Bussero e Oratorio Maria Regina, 1-1. Primo punto per i pioltellesi, che lasciano all'ultimo posto solitario il Melzo, ancora a zero e in questa giornata a riposo.

Nel Girone V male il Sasd, travolto dal Giussano capolista con un netto 5-1. Male anche molte delle nostre rappresentanti nel Girone D della Delegazione di Bergamo. Perde il Trezzo al Valfregia: 1-2 a opera del Calusco. Perde anche il Grignano, 1-2 interno con il Filago. Niente da fare pure per la Farese, travolta 4-0 dal Boltiere. Pareggia il Badalasco, 0-0 con il Ghiaie, un risultato che conferma le difficoltà dei biancoblu, dati a inizio stagione per favoriti. L'unica vittoria è del Brembate, ma a farne le spese è il Pozzo. Al Comunale di via Roma finisce 1-2. In classifica ora Trezzo e Grignano con tre punti aprono la parte bassa, che vede all'ultimo posto il Pozzo, con un solo punto e al penultimo la Farese, con due. Il Badalasco è a 7, il Brembate a 9, distanti dalla coppia di testa: Boltiere e Calusco sono già a 15.

In Terza categoria infine il Girone B di Monza inizia a delineare i suoi valori. La squadra da tenere d'occhio sembra essere il Colnago, che vince ancora, 3-1 a Capriate, e resta a un solo punto dal Vignareal, che ha espugnato Masate con lo stesso risultato, ma ha una gara in più. A braccetto con il Colnago c'è poi l'Oratorio Pessano, che ha regolato al Picchi il Roncello, 2-1, e che ha ambizioni importanti. Restano nel gruppo di testa anche Nuova Frontiera, netto 4-1 al Grezzago, e Gessate, che ha battuto 3-1 l'Aureliana di Sant'Agata. Turno di riposo per la Virtus Trecella, cade ancora la Cambiaghese, 3-2 con la seconda squadra del Busnago, e ultima a zero punti.

Chiude la carrellata il Città di Brugherio nel Girone A, sconfitto 5-1 dal Cesano Maderno, ma che resta comunque nelle parti alte della graduatoria.