Sport
Sport

Calcio dilettantistico in Martesana: tutti i risultati del fine settimana

Prima vittoria per Cambiaghese e Aureliana in Terza. Frena il Liscate nel big match con il Calvenzano, torna a ruggire la Trezzanese: che affollamento in testa al Girone L di Prima!

Calcio dilettantistico in Martesana: tutti i risultati del fine settimana
Sport 01 Novembre 2021 ore 08:00

Si è concluso il fine settimana del calcio dilettantistico in Martesana. Ieri, domenica 31 ottobre 2021, si è giocata la settima giornata del girone d'andata dalla Promozione alla Terza categoria, oltre alla Serie C, dove la Giana non è andata oltre l'1-1 interno con la Pro Patria, e alla Serie D.

Ecco com'è andato il fine settimana di calcio in Martesana

Continua il periodo nero della Tritium, che nel Girone D di Serie D incappa nella seconda sconfitta consecutiva. A Bagnolo in Piano, provincia di Reggio Emilia, si impongono 3-1 i padroni di casa della Bagnolese, che come gli abduani fino a oggi avevano vinto una sola gara. Per i biancoazzurri penultimo posto a sei punti, uno in più del Ghivizzano Borgo.

In Promozione pomeriggio senza vittorie per le compagini della Martesana. Nel Girone C pareggia 2-2 il Bm Sporting nella trasferta a Pontirolo contro l'ultima della classe, ora penultima, Accademia Gera D'Adda. Nel Girone E il Cologno muove ancora la classifica. Domenica scorsa era arrivata la prima vittoria, al Brusa con il Casalpusterlengo, oggi è arrivato pareggio nella sfida salvezza di Bresso (1-1). Male le altre due del girone: Perde 3-1 il Città di Segrate a Casalpusterlengo, perde anche la Settalese 2-0 a Romanengo.

In Prima Categoria brillano nel Girone D brillano in due delicate sfide di fondo classifica Cgb Brugherio (3-1 al Besana Fortitudo) e Carugate (4-1 casalingo con il Bellusco). Secondo stop consecutivo invece per l'All Soccer. A Brugherio a vincere è La Dominante (1-2). Nel Girone M il Real Milano maramaldeggia a Zivido contro la Milanese Academy: 0-4. Nel Girone L la notizia è lo stop del Liscate, che perde in casa nel big match di giornata contro il Calvenzano. I bergamaschi vincono 2-1 e solo la nuova capolista. Dietro però è il caos: a un solo punto ci sono Pagazzanese, Busnago e Liscate, a due Trezzanese (vincente 3-0 a Busnago), Ghisalbese (2-0 con il Cassina) e Pozzuolo (tornato alla vittoria con la Rivoltana). Dietro, detto del Cassina e della Rivoltana, piange anche lo Sporting Valentino Mazzola, travolto alla Sansona dal Fontanella 4-1 e fanalino di coda solitario.

In Seconda Categoria nel Girone D di Bergamo il derby di Fara finisce 2-2. Punto buono per la Farese, meno per il Badalasco, che vede scappare quelle davanti. Il Boltiere capolista infatti vince 2-1 a Pozzo ed è ora distante otto punti. Resta invece in scia il Brembate, che regola 2-0 il Suisio. Vittoria fondamentale infine per il Trezzo che batte 3-2 l'Atletico Grignano e si allontana dalle sabbie mobili. Spostandosi a Monza, nel Girone V il Sasd muove la classifica con un punto sul campo della Nuova Usmate. Nel Girone W svetta la travolgente Vires, che strapazza 5-1 un Melzo sempre più ultimo e si assesta a un punto dalla coppia di testa, composta da Cernusco (0-0 a Inzago con la Virtus) e Fulgor Segrate (2-0 casalingo con l'Oratorio Maria Regina). Torna a vincere l'Albignano, a secco dalla seconda giornata, battendo 2-0 la Nino Ronco. Fa lo stesso il Pessano, che ribalta l'iniziale vantaggio della Pierino Ghezzi e vince 2-1. Non si ferma invece la crisi del Vaprio, sconfitto al Mariani dal Bussero e ora penultimo.

In Terza Categoria nel Girone B la partita di cartello era al Picchi di Pessano dove i padroni di casa dell'Oratorio Pessano incontravano il Vignareal, nella sfida tra terza e prima delle classe. Ad avere la meglio sono stati gli ospiti al termine di un incontro spettacolare conclusosi 3-2. I biancoverdi restano quindi in testa, tallonati dal solito Colnago (vittoria facile 0-3 a Masate), a un punto, ma con una gara in meno. Bene il Gessate, che ha espugnato 4-3 Roncello, e la Virtus Trecella, 4-0 alla squadra B del Busnago. La settima è però stata la giornata delle prime volte: sia Cambiaghese sia Aureliana non avevano infatti mai vinto e l'hanno fatto. La prima in trasferta a Capriate 2-1, la seconda in casa con il Grezzago 4-1. Ancora uno stop, ed è il terzo consecutivo, per il Città di Brugherio, che nel Girone A per a Monza con la Pro Victoria per 1-0.

 

In foto la festa a fine gara della Cambiaghese (pagina Facebook della società)