Menu
Cerca
pallavolo - serie a3

Brugherio conquista un punto contro Porto Viro. Quarto posto consolidato. Ora i playoff contro Fano

Coach Durand: "Bisogna ripartire da questa gara e lavorare le prossime due settimane per arrivare nella miglior condizione possibile ai playoff perché saranno tutte partite così, ma abbiamo visto che possiamo giocarcela alla pari”

Brugherio conquista un punto contro Porto Viro. Quarto posto consolidato. Ora i playoff contro Fano
Sport Brugherio, 29 Marzo 2021 ore 12:06

La Gamma Chimica Brugherio conquista un punto sul campo di Porto Viro e conferma il quarto posto in classifica che vale la possibilità di giocare in casa il primo turno dei playoff. Nella sfida di ieri in Veneto, la formazione di coach Durand ha perso 3-2 al tie-break. Dopo la sosta pasquale cominceranno i playoff, domenica 11 aprile 2021, contro la Vigilar Fano.

Brugherio conquista un punto a Porto Viro

Brugherio parte forte con due muri ed un ace di Breuning per il 3-6. Risponde Lazzaretto sempre dai nove metri per accorciare 6-7, fino al 9 pari dopo il muro di Sperandio su pipe di Gozzo. Brugherio allunga con il servizio di Santambrogio che trova l’ace del 14-18 e coach Zambonin ferma il gioco. Cresce a + 5 il vantaggio dei Diavoli che poi trovano in Breuning i punti per resistere al rientro dei veneti e per chiudere in vantaggio il parziale (22-25).

Il secondo set

Vantaggio in apertura di set per i rosanero: 1-3 ace di Santambrogio, 2-4 con Breuning, 3-5 con pipe di Teja. Vinti spinge i suoi al 7 pari e poi la partita rimane in equilibrio fino alle battute decisive. Botta e risposta tra Vinti e Fumero (20-23, 21-23), Dordei a segno sul 22-24 ma, dopo la pausa chiamata da Durand, arriva la sintesi di Gozzo che chiude 23-25 il secondo set del vantaggio 2-0 dei Diavoli Rosa.

Il terzo set

L’apertura è a favore della formazione di casa, 3-1, 6-2, 9-4 dopo il muro di Vinti. Immediato il time out di Durand, ma i padroni di casa continuano a spingere e a mantenere ampio il margine di vantaggio. Brugherio si distrae troppo nel finale e Porto Viro cresce con Cuda e Vinti 23-16, 24-18. Ultimo sussulto per i rosanero con Piazza (ace 24-18) e Gozzo (mani out 24-19), ma riapre i giochi Vinti con la chiusura 25-19 del terzo set per l’1-2.

Il quarto set

Dopo i vantaggio veneto, Brugherio alza il ritmo e parte in fuga (8-11) ma Porto Viro riequilibra i giochi sull’11-11. Sperandio è impenetrabile a muro e sbarra due colpi dei brugheresi (14-12) che tornano in panchina al richiamo di coach Durand. Riacciuffato Porto Viro (14-14), ma ecco un nuovo sali e scendi. Questo giro porta in alta quota Porto Viro 16-14, 18-15 dopo l’ace di Sperandio. Secondo time out Durand. Sotto pressione Brugherio cede al mani out di Dordei 20-15 e al primo tempo di Bargi (22-16), centrale presentissimo che fa allungare i suoi sul 24-17. Troppo il distacco da ricucire, chiude il set Dordei con l’ace del 25-17.

Tie break

Il quinto set parte come s’era interrotto il quarto, con Porto Viro in pieno controllo (4-1) e Brugherio torna in panchina. Il set continua con lunghi scambi, finalizzati dai padroni di casa che sull’8-3 guadagnano il cambio campo. Ancora Vinti e Dordei (10-4), Piazza rallenta Porto Viro in battuta (10-6) ma senza più opporre resistenza Brugherio si ferma ad 8 con Cuda e compagni che invece, toccando il 15-8, chiudono 3-2 l’ultima giornata di campionato.

Le parole di coach Durand

“É stata una gara intensa come volevamo, siamo dispiaciuti per non averla portata a casa perché volevamo, dal punto di vista morale, chiudere questo campionato con una vittoria. Abbiamo fatto un campionato sicuramente strepitoso a dispetto di tutte le difficoltà, soprattutto logistiche, che stiamo affrontando. Siamo contentissimi, siamo andati ben oltre le aspettative. Arrivare quarti era il nostro obiettivo, ce l’abbiamo fatta. Bisogna ripartire da questa gara e lavorare le prossime due settimane per arrivare nella miglior condizione possibile ai playoff perché saranno tutte partite così ma, se mai ce ne fosse stato bisogno, abbiamo visto che possiamo giocarcela alla pari”. 

Il tabellino

Delta Group Rico Carni Porto Viro 3

Gamma Chimica Brugherio 2

Porto Viro: Kindgard 4,Vinti 21, Lazzaretto 7, Cuda 11, Bargi 8, Sperandio 8, Lamprect L, Dordei 7, Bellia, Bernardi L Ne: Aprile

Brugherio: Santambrogio 4, Breuning 19, Fumero 8, Frattini 8, Gozzo 17, Teja 7, Raffa (L), Biffi J., Piazza 3, Innocenzi, Eccher, Salvador, Biffi T , NE: Todorovic L

Parziali: 22-25, 23-25, 25-19, 25-17, 15-8