Basket Promozione maschile – Inzago vince con corsa e ritmo Così si torna a respirare aria di playoff

MIlano 1: I Trichechi hanno tenuto in mano le redini della partita, ma nel finale Sanfru ha sfiorato sensibilmente la possibilità di completare la rimonta

Basket Promozione maschile – Inzago vince con corsa e ritmo Così si torna a respirare aria di playoff
Cassanese, 22 Gennaio 2020 ore 10:34

Inzago, così si torna a respirare aria di playoff. Grazie al successo di ieri sera, martedì, contro il Sanfru Basket, la formazione inzaghese è tornata nel pieno del gruppo delle prime otto. Difesa, corsa e lucidità sono state le chiavi della vittoria per 80-67. Nel prossimo turno, Inzago ospiterà il San Gerardo.

Inzago, così si torna a respirare aria di playoff

Alla vigilia, coach Pirotta aveva chiesto ai suoi più aggressività e un ritmo alto. E le sue richieste sono state eseguite alla lettera dai suoi giocatori, che sull’arco dei quaranta minuti hanno imposto la propria intensità a una squadra fisica come Sanfru. La continuità della manovra offensiva è stata la chiave per costruire il vantaggio, mentre la capacità di riaccendere la luce al momento giusto è stata determinante per evitare il rientro dei brianzoli, che fino all’ultimo minuto hanno creduto nella rimonta. Inzago ha agganciato Sanfru in classifica a quota 14 e grazie alla differenza canestri è riuscita anche a guadagnargli la posizione. Due punti che valgono doppio. Due punti buoni come una boccata d’ossigeno ad alta quota.

L’avvio

Fin dalle prime battute, Inzago è riuscita a imporre il proprio ritmo in campo e a referto. Longoni, Balconi e Cavina hanno aperto le marcature dalla media distanza, mentre a metà tempo le firme di Balconi e Riccardo Mauri sono state fondamentali per gettare le fondamenta del +10 che ha chiuso il primo quarto. Sanfru ha accorciato le distanze nel secondo periodo, grazie alle marcature di Banchelli e Rossi che nel pitturato hanno imposto il fisico riuscendo a rosicchiare a Inzago i punti necessari per annullare la doppia cifra di vantaggio al 20′ (33-26 alla pausa lunga).

La ripresa

Al rientro in campo, i padroni di casa hanno sofferto la fisicità dei brianzoli, ma solo nel primo minuto di gioco. I Trichechi sono riusciti a trovare le combinazioni giuste nell’area avversaria, trovando i punti per sbloccarsi e, soprattutto, per allungare il vantaggio. Balconi, Frattini e Gorla hanno trovato i canestri che hanno riportato Inzago in doppia cifra di vantaggio, mentre Gorla e Cavina hanno fissato il tabellone sul +17. Coach Pozzi ha fermato il cronometro, e la carta timeout ha assortito il suo effetto, consentendo a Sanfru di ritornare a -11. Coach Pirotta ha adottato la medesima strategia, e nel finale i padroni di casa hanno limitato il rientro dei brianzoli grazie alle triple di Brambilla e Balconi che hanno assestato il vantaggio a +14.

Sanfru sfiora la rimonta

Negli ultimi 10′, Inzago ha tenuto in mano le redini del gioco per i due buoni terzi dell’ultimo quarto, ma è stato quando Sanfru ha tenuto le redini della partita che i padroni di casa hanno davvero rischiato. Nella prima metà di tempo, i Trichechi hanno espresso buon gioco, mantenendo il vantaggio stabile. Vassalli e Brambilla hanno finalizzato al meglio la buona costruzione di gioco, con un break da 12 punti in due. Dall’altra parte del campo, però, Banchelli ha preso in mano le redini dell’attacco brianzolo, portando Sanfru sempre più vicina fino al -7 del 38′. Lo stesso Bianchelli ha segnato la tripla che ha definitivamente riaperto la partita (68-64), ma Inzago non è stata a guardare. Balconi ha immediatamente risposto dall’arco, mentre Brambilla, Riccardo Mauri e Frattini hanno firmato il decisivo break di 9-3 nell’ultimo minuto che ha sigillato la vittoria.

15 foto Sfoglia la gallery

Il tabellino

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve