Sport
canottaggio

Ancora medaglie per la Canottieri Tritium in memoria del fondatore

Domenica gli atleti di Trezzo sull'Adda hanno collezionato medaglie ottimi piazzamenti.

Ancora medaglie per la Canottieri Tritium in memoria del fondatore
Sport Trezzese, 23 Novembre 2022 ore 09:29

Un weekend che conclude il Campionato italiano di fondo e che termina con il doveroso ricordo di chi ha dato inizio a tutto, a chi ha fondato la storica e gloriosa società della Canottieri Tritium di Trezzo sull'Adda.

Ancora medaglie per la Canottieri Tritium

Si è concluso, domenica 20 novembre 2022 a San Giorgio di Nogaro, il Campionato italiano di fondo che ha visto protagonista il  campione europeo Alessandro Pozzi che si è aggiudicato la medaglia d’argento singolo pesi leggeri. Un altro alloro importante che si aggiunge a  quelli che la società trezzese ha già conquistato durante l'anno. Non solo con la sua punta di diamante, ma anche con le "nuove leve" che crescono alle spalle del campione.

Tra questi spicca  Asia Ferrari che ha chiuso il Campionato italiano Junior al quinto posto. Risultato ancor più di prestigio se si tiene conto che sta rientrando da un brutto infortunio che l'ha limitata. Sfortunata la prestazione del talentuoso Filippo Riccó nel singolo ragazzi che, per superare un avversario, ha chiuso troppo la curva e si è trovato in un canneto. Una manovra sbagliata che gli ha fatto perdere oltre un minuto.  Dopo l’ottima prestazione alla Silver Skiff si trova alla 33ª posizione.

Sempre nello stesso evento tra gli Allievi e i Cadetti si sono registrate due medaglie di bronzo. Una al collo di Elia Maniscalco nel quattro di coppia Allievi C maschile, l'altra  è andata alla  cadetta Aurora Toffanello, anche lei impegnata nella specialità del quattro di coppia. Buon piazzamento (5°posto) per il quattro di coppia cadetti maschile di Botezat A., Pozzi R. D'Alessandro G. e Cifarelli N., quest'ultimo in forza alla Canottieri San Cristoforo è salito a bordo dell'equipaggio trezzese in sostituzione dell'infortunato Bassani.

Nel ricordo del fondatore

Risultati del weekend che sono in linea con quanto fatto durante l'intera stagione, per la soddisfazione del Direttore tecnico che al di là delle medaglie ha apprezzato il carattere, l'impegno e l'ambizione dei suoi atleti.

Sempre domenica, inoltre, la Canottieri Tritium ha organizzato un momento di commemorazione per il fondatore della società, padre Samuele Testa, in occasione del 24esimo anniversario dalla sua morte. A lui sono state dedicate le medaglie con un piccolo momento di raccoglimento cui ha preso parte il presidente Maniscalco e gli atleti che erano rimasti a Trezzo.

La memoria è importante, è quindi doveroso ricordare questo grande uomo che ha creato per tutti ragazzi trezzesi un ambiente sano e leale dove condividere la gioia per la vittoria ma anche lo smacco della sconfitta, sempre nel rispetto delle regole e degli avversari. Ideali che, dopo molti anni, continuano ad essere promulgati nei dettami d'incitamento del nostro direttore tecnico e del suo staff

hanno commentato dal sodalizio.

Le foto della gara

SquadraPadreTesta
Foto 1 di 11
SanGiorgioNogaro-squadra_11
Foto 2 di 11
SanGiorgioNogaro-squadra_10
Foto 3 di 11
SanGiorgioNogaro-squadra_09
Foto 4 di 11
SanGiorgioNogaro-squadra_08
Foto 5 di 11
SanGiorgioNogaro-squadra_07
Foto 6 di 11
SanGiorgioNogaro-squadra_06
Foto 7 di 11
SanGiorgioNogaro-squadra_04
Foto 8 di 11
SanGiorgioNogaro-squadra_05
Foto 9 di 11
SanGiorgioNogaro-squadra_02
Foto 10 di 11
SanGiorgioNogaro-squadra_03
Foto 11 di 11
Seguici sui nostri canali