Sport
sport

A 17 anni ai Mondiali con la nazionale italiana di football americano femminile

Giorgia Siviero di Cernusco sul Naviglio ha partecipato con la maglia azzurra ai Campionati in Israele.

A 17 anni ai Mondiali con la nazionale italiana di football americano femminile
Sport Martesana, 29 Dicembre 2021 ore 17:33

Ha 17 anni ma ha già giocato con la nazionale maggiore di football americano. Giorgia Siviero di Cernusco sul Naviglio dal 6 al 9 dicembre 2021 è stata in Israele dove si sono disputati i Campionato mondiali di football americano femminile.

Giorgia siviero football americano cernuscco sul naviglio
Foto 1 di 5

Giorgia siviero football americano cernuscco sul naviglio

WhatsApp Image 2021-12-21 at 18.09.41 (3)
Foto 2 di 5
WhatsApp Image 2021-12-21 at 18.09.41 (2)
Foto 3 di 5
WhatsApp Image 2021-12-21 at 18.09.39 (1)
Foto 4 di 5
WhatsApp Image 2021-12-21 at 18.09.37 (1)
Foto 5 di 5

Campionessa della palla ovale

Giorgia la scorsa estate aveva già ottenuto la medaglia d'oro ai Campionati europei di flag football (la versione senza contatto) che erano sono disputati a Grosseto. E' un quarterback e pochi giorni fa ha raggiunto il coronamento di un sogno: la convocazione con la Nazionale maggiore.

Studentessa al Liceo scientifico Maxwell di Milano, si è appassionata dopo essersi avvicinata allo stand dei Daemons Cernusco, dove milita attualmente, durante una Festa dello sport di qualche anno fa.

"Avevo fatto una prova e mi era piaciuto moltissimo - ha raccontato - Certo all'inizio ero l'unica ragazza, ma la prendevo come una fida: volevo dimostrare che valevo quanto gli altri. Oggi il flag football è sempre più diffuso e anche il football americano sta prendendo sempre più piede".

In Israele le Azzurre sono capitate nel girone con Repubblica Ceca, Bielorussia, Cile e Panama. Hanno vinto contro le prime tre ottenendo un traguardo salutato con enorme soddisfazione.

"Grazie a questo risultato ci siamo qualificate per i World games che si terranno a luglio in Alabama (Usa) - ha proseguito - E' davvero una bellissima esperienza. Mi fa capire che bisogna sempre credere in se stessi e nei propri sogni, non bisogna mai demordere".

Seguici sui nostri canali