5 casi di Covid nella Giana, partita rinviata

5 casi di Covid nella Giana, partita rinviata
Martesana, 11 Ottobre 2020 ore 11:19

La Giana Erminio chiede il rinvio della partita di oggi – domenica 11 ottobre – con l’Albinoleffe.

È arrivato il Covid

La società di Gorgonzola ha comunicato che l’esito dei tamponi svolti venerdì, arrivato nella mattinata di domenica, ha fatto emergere cinque casi di positività al Covid-19 nel Gruppo Squadra. Così, la Giana ha avvisato la Lega Pro, che ha, secondo protocollo, disposto il rinvio della partita di 24 ore, quelle che saranno necessarie perché giungano gli esiti di un nuovo “giro” di esami sui restanti componenti della squadra.

Completamente asintomatici

La Giana fa inoltre sapere che le cinque persone risultate contagiate sono “completamente asintomatiche” e che sono state messe in isolamento domiciliare. Da protocollo validato dalla Figc, quindi, si attende l’esito dei tamponi di domenica: in caso la Giana abbia la possibilità di mandare in campo almeno 13 giocatori (di cui un portiere), la partita si giocherà regolarmente lunedì, con inizio alle 20.45. Si gioca peraltro a Gorgonzola, anche se i “padroni di casa” sono gli orobici dell’Albinoleffe, che anche in questa stagione giocano le partite interne al “Comunale” cittadino.

Giana, se si giocherà…

… si andrà a caccia dei primi punti della sua stagione. Dopo la sconfitta di mercoledì con il Novara, infatti, la squadra allenata da Cesare Albè è rimasta sul fondo della classifica del girone A, a quota 0. Un avvio difficile, quindi, dopo la riammissione in categoria maturata in estate. Quella con l’Albinoleffe, che in 3 partite ha fatto un punto, è un’occasione da cogliere per iniziare a sorridere. Covid permettendo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia