Scuola
Scuola

Un esercito di volontari, guidati dal sindaco, per far ripartire il Pedibus

Oggi, lunedì 20 settembre Trezzo sull'Adda sono ripartite le varie linee cittadine.

Un esercito di volontari, guidati dal sindaco, per far ripartire il Pedibus
Scuola Trezzese, 20 Settembre 2021 ore 16:35

Un esercito di volontari per far ripartire il Pedibus a Trezzo sull'Adda. Oggi, lunedì 20 settembre 2021, si è svolta la giornata inaugurale che ha portato alla ripartenza del servizio, molto apprezzato dai bambini trezzesi e dalle loro famiglie. In testa ai vari "convogli" il sindaco Silvana Centurelli e altri esponenti della Giunta.

Un esercito di volontari per far ripartire il Pedibus a Trezzo sull'Adda

Trentacinque volontari che da lunedì al venerdì si mettono in testa e in coda ai vari torpedoni alimentati a gambe per portare gli alunni delle scuole cittadine da casa a scuola (e ritorno). Sono questi i numeri del Pedibus, un servizio che negli anni è diventato un vero e proprio fiore all'occhiello della città. Oggi, lunedì, come da tradizione, il primo cittadino Silvana Centurelli, insieme ai colleghi di Giunta e di Consiglio, ha accompagnato gli scolari nel tragitto da casa a scuola.

E' frutto di una convenzione tra Comune e Auser

Il servizio Pedibus, così come quello di sorveglianza (iniziato il 13 settembre) davanti alle scuole durante gli ingressi e le uscite degli scolari è frutto di una felice sinergia tra il Comune e l'Auser Libro aperto. Nel dettaglio, sono 10 i volontari che, alternandosi, da lunedì al venerdì stazionano davanti alle scuole  per controllare che non succeda nulla. A questi si aggiungono i 35 che danno vita alle tre linee Pedibus, che al mattino e al pomeriggio transitano per la città. Oltre a questi si aggiungono tre persone che prestano assistenza all'interno della scuola.

8 foto Sfoglia la gallery