In presenza al 50%

Studenti delle superiori di Gorgonzola tornati in classe

A controllare le uscite degli alunni degli Istituti Marconi e Argentia ci pensano Protezione civile, Polizia Locale e Carabinieri.

Studenti delle superiori di Gorgonzola tornati in classe
Scuola Martesana, 27 Gennaio 2021 ore 16:31

Studenti delle superiori di nuovo sui banchi da oggi, mercoledì 27 gennaio 2021. Il 50% in presenza, il resto a distanza.

Studenti delle superiori di nuovo in classe

Oggi, mercoledì 27 gennaio 2021, gli alunni degli Istituti Argentia e Marconi di Gorgonzola hanno ripreso le lezioni in presenza al 50%. Poter tornare a scuola è piaciuto alla maggior parte dei giovani, felici soprattutto di poter rivedere i compagni. Tra gli aspetti positivi è stata segnalata la possibilità di comprendere meglio gli interventi dei professori rispetto a quanto avviene davanti a uno schermo, tra quelli negativi dover di nuovo alzarsi presto e prendere i mezzi di trasporto e l'essere costretti a indossare la mascherina per tutto il tempo.

C'è chi li controlla all'uscita

Alle uscite, distanziate di un'ora tra le 14 e le 16, ad attendere i ragazzi ci sono i volontari della Protezione civile, supportati dagli agenti della Polizia Locale e dai Carabinieri che controllano anche la stazione della metropolitana. L'obiettivo è richiamare chi non rispetta le normative ad esempio abbassando la mascherina ed evitare gli assembramenti.

Consensi e dubbi

Giovanni e Samuele dell'Argentia hanno apprezzato il rientro in classe. "I banchi sono nuovi, ma senza rotelle, e ben distanziati - hanno spiegato - Siamo contenti di rivederci dopo tanto tempo, la parte difficile sarà abituarsi alla nuova organizzazione". Non tutti però la pensano così: "Trovo inutile questo metodo, allora era meglio proseguire le lezioni con la Didattica a distanza per tutti anziché essere presenti a metà - ha detto una studentessa dell'indirizzo Informatica del Marconi - Così si perde solo più tempo".