Scuola
Il caso

Sempre meno alunni all'Istituto comprensivo di Bussero, dati preoccupanti

In diminuzione soprattutto le iscrizioni alla Secondaria di primo grado.

Sempre meno alunni all'Istituto comprensivo di Bussero, dati preoccupanti
Scuola Martesana, 04 Dicembre 2021 ore 16:05

Iscrizioni in picchiata alla Scuola secondaria di Bussero. Un dato che allarma visto che il limite complessivo di 600 alunni sotto il quale l'Istituto comprensivo potrebbe essere accorpato a un altro si avvicina sempre di più.

Importanti investimenti del Comune

Il Piano per il diritto allo studio è stato approvato nella seduta di Consiglio comunale di martedì 2 dicembre 2021. E' un documento che investe generosamente in inclusione e formazione. La consigliera delegata Ornella Ponzellini ha annunciato lo stanziamento di ben 130mila euro per gli educatori comunali per l’assistenza degli studenti con disabilità.

"Proponiamo all’istituto anche alcuni incontri di formazione extra per la lettura del tempo presente - ha aggiunto - Mi riferisco a due serate per le famiglie, una riguardo all’emergenza sanitaria e all’impatto che ha avuto sulla nostra società. L’altro sulle conseguenze particolari che ha generato in preadolescenti e adolescenti, in particolare per quanto riguarda i disturbi alimentari post-Covid. E’ il progetto Genitori oggi".

Prosegue infine la collaborazione delle scuole con la Polizia Locale, la Protezione civile (forse si potrà tornare a organizzare l’iniziativa "una notte in tenda"), la biblioteca, l’Anpi, Legambiente e il Centro di aggregazione giovanile Geko.

"L’interazione tra la scuola e le realtà del territorio che si impegnano a diffondere valori importanti è sempre stato il plus che abbiamo cercato di dare ai Piani di diritto allo studio, offrendo ai cittadini più giovani la possibilità di confrontarsi con temi fondamentali", ha commentato il sindaco Curzio Rusnati.

A preoccupare però, sono i dati sulla popolazione scolastica.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 4 dicembre 2021.

Seguici sui nostri canali