Scuola
La soluzione

Scuole chiuse per il Coronavirus, a Melzo le lezioni sono online

All'Istituto comprensivo Ungaretti sono già pronti con le lezioni digitali a partire da lunedì prossimo.

Scuole chiuse per il Coronavirus, a Melzo le lezioni sono online
Scuola Melzese, 24 Febbraio 2020 ore 14:42

Le scuole di tutta la Regione Lombardia sono chiuse sino al 29 febbraio 2020. Almeno per ora. Così l'Istituto comprensivo Ungaretti si prepara a fare lezioni anche senza bisogno della presenza fisica.

Scuole chiuse ma le lezioni proseguono

Un lunedì di lavoro per i docenti del Comprensivo Ungaretti di Melzo che, pur non potendo fisicamente incontrarsi visto che  la scuola era chiusa, si sono dati appuntamento online. Sfruttando piattaforme gratuite per computer e tablet, gli insegnanti hanno organizzato il lavoro in maniera telematica e hanno deciso di muoversi per portare avanti il programma educativo in barba al Coronavirus.

Pronti già da lunedì con le scuole medie

Di comune accordo, i docenti della scuola secondaria di primo grado hanno deciso di sfruttare questi giorni per preparare una serie di lezioni multimediali da proporre agli studenti già a partire da lunedì prossimo nel caso in cui Regione Lombardia decida di prolungare il periodo con le scuole chiuse. Utilizzando i tablet già in dotazione, i ragazzi potranno non solo seguire i "tutorial", ma anche interagire con i docenti creando delle vere e proprie classi digitali. L'obiettivo è quello di estendere tale sistema di didattica "a distanza" anche ai bambini delle elementari che abbiano strumenti tecnologici e connessione Internet a disposizione.

"Unità di intenti  della comunità educante"

"La nostra scuola da questo punto di vista è avantaggiata dall'essere già in possesso delle tecnologie e delle competenze richieste per utilizzare nuove forme di didattica - ha spiegato la dirigente scolastica Stefania Strignano - I nostri insegnanti si sono immediatamente attivati, ognuno da casa proprio, dando dimostrazione dell'unità d'intenti della nostra comunità educante. Nel caso in cui Regione Lombardia decida di estendere l'ordinanza noi siamo pronti".

Una strada seguita anche dal Ministero

Domani, martedì 25 febbraio 2020,  un gruppo di rappresentanti di diversi istituti italiani si ritroverà a Roma proprio per pianificare una strategia di lavoro in vista di un'eventuale chiusura prolungata delle scuole. Tra di loro ci sarà anche la dirigente Strignano che porterà l'esempio di quanto già sta avvenendo a Melzo come possibilità da adottare specialmente per le scuole superiori e per i ragazzi che devono preparare momenti importanti come la Maturità.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter