Scuola
Nuove tariffe

Scuola, aumenta tutto: 260 euro in più per ogni figlio

Incrementi di trasporti, mensa, pre e post scuola a Inzago.

Scuola, aumenta tutto: 260 euro in più per ogni figlio
Scuola Cassanese, 06 Agosto 2022 ore 15:16

Se ne parla da tempo: sta aumentando tutto, in particolare le utenze come gas e luce. Ma le famiglie di Inzago dovranno fare i conti anche con le maggiorazioni delle tariffe scolastiche, che riguardano tutti i servizi.

Inzago, a scuola aumenterà tutto

Mensa, pre e post scuola, trasporti. Non si salva niente. Tutti questi servizi aumenteranno e facendo due conti la cifra che ogni famiglia dovrà sobbarcarsi in più per ciascun figlio è di circa 260 euro (considerando l'utilizzo di tutti). Tra le motivazioni che si leggono nelle delibere approvate dalla Giunta ci sono la copertura dei rincari delle materie prime e dell’energia, il calo di iscrizioni e adeguamenti tariffari.

Il trasporto annuale costerà 25-30 euro in più l’anno, la mensa 0,70 per ogni pasto, il pre e il post 5 euro in più al mese ciascuno. Rimangono in vigore gli abbattimenti già previsti in base alla fasce Isee di appartenenza, ma è una magra consolazione.

L'assessore: "Incrementi irrisori"

L'assessore alla partita Sabrina Cagnardi getta acqua sul fuoco. Per lei non è corretto che l’intera comunità si sobbarchi il costo di servizi a richiesta.

"Si tratta di incrementi irrisori - ha commentato - Alcune tariffe erano ferme da dieci anni, serviva un adeguamento. Sottolineo che il trasporto a carico delle famiglie è del 20%, mentre il resto in pratica pesa su tutta la comunità. E non è giusto per un servizio a richiesta utilizzato solo da alcuni. Con il delta economico che scaturirà dagli aumenti si potranno, ad esempio, implementare dei progetti scolastici o anche solo sopperire all’aumento delle bollette di energia e gas. In pratica si tratta di una ridistribuzione del denaro a beneficio di tutti".

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 6 agosto 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter