Scuola
Scuole in Lombardia

Ripresa scuole, il presidente Fontana assicura soldi per le famiglie e tamponi per gli studenti

Il governatore ha annunciato misure straordinarie per la Dote scuola e tamponi gratuiti per gli studenti dai 6 ai 11 anni.

Ripresa scuole, il presidente Fontana assicura soldi per le famiglie e tamponi per gli studenti
Scuola 13 Settembre 2021 ore 13:04

In occasione della ripresa delle scuole, il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha fatto visita a un Istituto di Milano sfruttando l'occasione per fare il punto sulle iniziative in essere rivolte alle famiglie e agli studenti.

Ripresa delle scuole   con misure economiche straordinarie

Il presidente Fontana ha  annunciato le misure  straordinarie che la Lombardia intenderà mettere in campo anche integrando quanto già previsto dal Governo

Abbiamo appena approvato in Giunta misure che daranno il totale riscontro positivo alle richieste pervenute per il finanziamento della Dote Scuola 2021-2022, integrando le risorse ripartite dallo Stato (e già integrate da risorse Regionali), con ulteriori 9.196.000 milioni di fondi totalmente regionali

ha spiegato. Un tema molto caro alle famiglie che nelle scorse settimane avevano espresso preoccupazione nel vedersi escluse dalle misure di sostegno promosse da Regione Lombardia.

Tamponi gratuiti per gli studenti

Un altro tema trattato dal governatore Fontana è stato quello dei tamponi. Un argomento particolarmente caro alle famiglie, ma più in generale una questione  delicata se si considerano i timori collegati a una possibile impennata dei contagi  a seguito della ripresa delle lezioni in presenza.

Oltre, dunque, al piano di misure nazionale  abbiamo impostato la possibilità per tutti i ragazzi da 6 a 11 anni di effettuare tamponi di controllo gratuitamente nelle farmacie ogni 15 giorni. Si attiverà invece la sorveglianza nel caso di rilevazione di caso scolastico e saranno utilizzati i tamponi salivari per i controlli a tappeto, un metodo certo meno invasivo e più facile da proporre ai più piccoli. Parallelamente saranno effettuati tamponi salivari periodici a classi campione.

ha concluso Fontana.