il caso

La lite tra dirigente e maestra di Gorgonzola finirà sul tavolo del Provveditorato

L'episodio era avvenuto a Gorgonzola ed entrambe le donne si erano sentite male. Ora è il momento delle recriminazioni.

La lite tra dirigente e maestra di Gorgonzola finirà sul tavolo del Provveditorato
Scuola Martesana, 22 Giugno 2021 ore 15:59

A Gorgonzola il clima all'Istituto comprensivo Molino Vecchio è molto teso. Tra la preside e alcuni docenti ci sono state aspre discussioni. Per dirimerle una maestra ha chiamato in causa avvocati e Ufficio scolastico regionale.

Gorgonzola, il "caso Molino Vecchio" all'Ufficio scolastico regionale

Che la situazione fosse al limite è stato lampante quando la scorsa settimana sia la dirigente del Molino Vecchio Sabrina Schiavone sia la maestra della Primaria Anna Maria Cirigliano si sono sentite male a seguito di un'accesa discussione sullo scrutinio di un alunno. E non era neanche la prima. La docente ha sottolineato di aver fatto presente la situazione all’Ufficio scolastico regionale e nelle sedi giudiziarie.

"Quest’anno si sono palesati contrasti di vedute su aspetti riguardanti la didattica e disaccordi su soluzioni organizzative lesive dei diritti dei lavoratori e del diritto allo studio, per le quali ho informato le sedi gerarchiche e di legge opportune".

Da parte sua la preside ha ringraziato chi le ha mostrato solidarietà:

"E’ stato un malore dovuto a una serie di eventi e situazioni di difficile gestione vissuti in questi due anni, aggravato anche dalla situazione pandemica, in un contesto scolastico notoriamente difficile. Ringrazio quanti mi hanno fatto sentire la loro vicinanza, dimostrando la stima e l’apprezzamento per il mio lavoro e il mio impegno in questi due anni di dirigenza a Molino Vecchio".

Insomma, i problemi si trascinano da tempo e ormai nessuno se la sente più di negarli.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 19 giugno 2021.