Scuola
Asilo comunale

Il costo del pasto del nido aumenta del 50%

L’assessore di Inzago: "E’ cresciuto il costo delle materie prime, ma restiamo comunque tra le strutture con le rette più basse".

Il costo del pasto del nido aumenta del 50%
Scuola Cassanese, 25 Giugno 2022 ore 12:43

A breve l'Amministrazione di Inzago incontrerà i genitori per spiegare le novità relative al nido comunale, ma una è già nota: l'incremento del 50% del prezzo di ogni pasto.

Inzago, il pasto all'asilo aumenta del 50%

I genitori che manderanno i figli all’asilo nido comunale Ghirigori di Inzago dovranno prepararsi a un rincaro del 50% del pasto, che passerà da tre a 4,5 euro. Come si legge nell’atto di indirizzo approvato dalla Giunta per il rinnovo del contratto di affidamento in concessione del servizio, fino al 2027, "il costo del pasto è stato adeguato visto il notevole aumento del prezzo delle materie prime".

La richiesta arriva dalla cooperativa che gestisce il nido

A maggio l’attuale gestore ha inviato in Comune una comunicazione per proporsi nuovamente per il quadriennio 2022-2027, proponendo alcune condizioni tra cui l’adeguamento del costo del pasto da tre a 4,50 euro e la rivalutazione annuale Istat delle rette di frequenza dall’anno scolastico 2022-23.

"Abbiamo ritenuto accoglibili queste condizioni - ha spiegato l’assessore alle Attività educative Sabrina Cagnardi - Gran parte degli utenti usufruiscono della misura Nidi gratis e non pagano la retta. La cooperativa è dovuta intervenire sulle tariffe, che comunque stando a un’indagine di mercato sono ancora tra le più basse del circondario, per mantenere lo stesso livello di servizio a fronte dell’aumento dei costi per le materie prime".

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta dell'Adda in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 25 giugno 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter