Menu
Cerca
Ambiente e didattica

Gli studenti delle medie organizzano una campagna di crowdfunding per rendere più ecologici i bagni della scuola

All'Istituto comprensivo Margherita Hack di Cernusco sul Naviglio è stato lanciato il programma "Hack the future".

Scuola Martesana, 15 Maggio 2021 ore 17:57

Una raccolta fondi per dare una "sistematina" in senso ecologico ai bagni della scuola media. Succede a Cernusco sul Naviglio  e precisamente all'Istituto comprensivo Margherita Hack.

Alla scuola di Cernusco servizi igienici più green

L'obiettivo è arrivare a duemila euro. Tutti gli studenti della Secondaria sono stati coinvolti dal programma "Hack the future", riguardante le tematiche dello sviluppo sostenibile. Le classi seconde hanno elaborato alcuni progetti per migliorare l'impronta ecologica dell'edificio scolastico. Uno è stato scelto come oggetto della campagna di crowdfunding ed è quello che prevede di eliminare gli sprechi di acqua potabile e carta nei servizi igienici. Si chiama "Un bagno da sballo".

"Abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti"

"Abbiamo deciso di fare qualcosa per ridurre i consumi e rendere la nostra scuola più sostenibile - hanno spiegato alcuni ragazzi che hanno anche realizzato un video -  Vogliamo sensibilizzare tutta la popolazione scolastica sull’importanza di ridurre il più possibile i consumi, perché è anche una questione di buona educazione e di rispetto delle risorse naturali”.

 “Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti, studenti, genitori, insegnanti, amministratori e anche dei cittadini di Cernusco, perché la scuola è di tutti e una scuola più sostenibile e bella è un patrimonio di tutta la comunità”, hanno concluso.

La campagna è raggiungibile al link:
https://it.gf.me/v/c/gfm/un-bagno-da-sballo

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 15 maggio 2021.