Idee & Consigli

L’importante ruolo dell’ostetrica nella vita di ogni donna

L’importante ruolo dell’ostetrica nella vita di ogni donna
Idee & Consigli 30 Luglio 2022 ore 07:00

Accompagnare la donna durante le tappe fisiologiche della sua vita sessuale e riproduttiva: questa la missione del servizio di ostetricia attivo al Centro medico polispecialistico di Pozzuolo Martesana.

Fulcro del percorso è Barbara Marchisio, ostetrica di lunga esperienza che, dopo 28 anni di lavoro alla clinica Mangiagalli di Milano, ha preferito abbandonare l’ambiente ospedaliero per mettere a disposizione della donna la sua competenza a trecentosessanta gradi.

“In Italia siamo abituati a pensare all’ostetrica come colei che fa assistenza al parto. In realtà questa figura è formata per dare supporto alla donna in ogni fase fisiologica della sua vita: dallo sviluppo sessuale in adolescenza, alla gravidanza, al puerperio, fino alla menopausa. Una sfera di competenze ampie che, finalmente, posso mettere al servizio delle persone al Centro Medico Polispecialistico. Qui stiamo strutturando percorsi specifici e articolati per offrire alla donna il miglior sostegno possibile in momenti cruciali della sua vita, in modo che le importanti trasformazioni che ne derivano possano essere vissute in maniera positiva”, ha spiegato la dottoressa Marchisio.

La gravidanza in particolare è quella che più segna un cambiamento nella vita della donna: “Al Cmp ci proponiamo di accompagnare le nostre clienti dall’inizio alla fine di questa importante esperienza – ha raccontato la dottoressa – In sinergia con il ginecologo l’ostetrica può seguire autonomamente i controlli di routine dell’andamento della gestazione fornendo al tempo stesso gli strumenti più adatti alla donna per affrontare le varie tappe del percorso: dal corso di accompagnamento alla nascita, che proponiamo dalla 27esima settimana, fino al termine per proseguire con gli incontri dedicati all’allattamento, che possono essere svolti in gruppo, o personalizzati anche a domicilio, e al puerperio”.

Proprio il puerperio è una fase davvero delicata per la donna: un sostegno qualificato può davvero fare la differenza – ha osservato Marchisio – Soprattutto con la nascita del primo figlio la coppia diventa un trio, gli equilibri cambiano e c’è bisogno di un periodo di assestamento per conoscere e integrare i cambiamenti avvenuti sia dal punto di vista organico, che pratico ed emotivo. In questa fase la donna è concentrata sulle necessità del neonato e rischia di perdere di vista se stessa e il suo partner. Il supporto dell’ostetrica può invece aiutarla a capire quali energie e quali potenzialità ha per vivere al meglio questo atto magnifico della sua vita e dunque trovare in maniera naturale il suo equilibrio e quello della nuova famiglia. In questo percorso, oltre al ginecologo, l’ostetrica lavora in sinergia con il pediatra e la presenza al Cmp di queste figura in team facilita la buona riuscita”.

L’ostetrica entra nella vita della donna ben prima della maternità accompagnandola, fin dall’adolescenza, nella delicata fase dello sviluppo sessuale: “Fornire informazioni sulla naturale maturità sessuale e su come gestire in maniera consapevole la propria vita sessuale anche in materia di contraccezione può aiutare le adolescenti”.

Allo stesso modo la menopausa, che segna per la donna l’ingresso in una nuova fase della sua vita: “E’ importante seguire la donna in menopausa sia per valutare i cambiamenti ormonali in corso e la relativa sintomatologia a volte fastidiosa, che potrebbe richiedere un consulto ginecologico, sia per accompagnarla dal punto di vista emotivo”, ha spiegato l’ostetrica.

Altro tema importante è la salute del pavimento pelvico che è una delle parti più importanti del nostro corpo in quanto da’ sostegno a tutti gli organi interni. Mantenere tonica la muscolatura del pavimento pelvico permette di evitare problemi seri. Basta pensare che in Cina le femmine iniziano da bambine a fare ginnastica al pavimento pelvico. Noi stiamo organizzando al Cmp un percorso specifico in collaborazione con l’osteopata e il ginecologo”.

La grande attenzione per la salute femminile al Cmp comincia dalla prevenzione e in questo l’ostetrica gioca un ruolo fondamentale con gli esami ambulatoriali di Pap Test e tamponi vaginali che ogni donna dovrebbe effettuare regolarmente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter