Happy Hippo, lo snack mai dimenticato dagli italiani

Happy Hippo, lo snack mai dimenticato dagli italiani
Idee & Consigli 18 Aprile 2020 ore 10:13

La Ferrero è sicuramente una delle aziende più conosciute, da grandi e piccini, nel mondo intero.
Nata oltre 70 anni fa in Piemonte, per la precisione ad Alba nel 1946, nel corso degli anni ha saputo proporre ai consumatori sempre nuovi prodotti.

Tra le diverse gamme di prodotti creati nel tempo dalla Ferrero non possiamo dimenticarci della Kinder. Nata per essere una linea di prodotti a base di cioccolato, nel tempo ha cercato di diversificare sempre più la proposta offerta per aumentare la propria presenza sul mercato.
Una cosa che non è mai cambiata nel tempo è il loro famoso slogan “+ latte - cacao” .
Tra i prodotti più importanti della Kinder, introdotti nel mercato nel corso degli anni, non possiamo dimenticarci di nomi come Kinder Cioccolato (una tra le più famose barrette di cioccolato al mondo), Kinder Cereali,  i famosi ovetti Kinder, e l’Happy Hippo.

L’Happy Hippo è uno degli snack dolci nato dalle menti creative della Ferrero. Immesso sul mercato europeo attorno al 2004 ha subito riscontrato un notevole successo tra grandi e piccini.
I motivi possono essere molti, l’ottima crema alla nocciola, l’invitante wafer con la forma di un simpatico ippopotamo, o la glassa nella parte inferiore.

Buona parte del successo avuto da questo snack va data sicuramente allo spot televisivo ideato per la commercializzazione. Lo spot televisivo, molto popolare tra i bambini, vede un ippopotamo (Pat), e un cane (Stan) che cantano la celebre canzone “The Lion Sleeps Tonight” tra vari sketch umoristici.
I due personaggi, poco conosciuti in Italia, sono i protagonisti di un cartone animato francese andato in onda per qualche anno anche da noi, non riuscendo però a bissare il successo ottenuto in Francia.

Nonostante il successo commerciale del prodotto, e l’amore dei più piccoli per lo spot pubblicitario, il prodotto venne ritirato dal mercato italiano, senza alcuna spiegazione, nel 2013/2014. Infatti, se capitate in un supermercato in Spagna, Germania, Regno Unito o in Grecia, molto probabilmente lo troverete sugli scaffali assieme agli altri prodotti della Kinder Ferrero.

Dove acquistare Happy Hippo?

Grazie a negozi online come American Uncle, è possibile avere di nuovo la possibilità di gustare questo snack così buono. All’interno del catalogo online di prodotti disponibili, è possibile trovare l’Happy Pippo Ferrero e una vasta selezione di dolci, snack e prodotti provenienti dagli Stati Uniti d’America. Questo negozio online, è di fatti specializzato nel proporre prodotti provenienti dagli States.

Perché è stato rimosso dal commercio?

I motivi per il ritiro di un prodotto dagli scaffali possono essere molti; la perdita d’interesse da parte del pubblico, il lancio di un nuovo prodotto per la stessa fascia di consumatori, cause intentate da qualche associazione per diversi motivi, e altri ancora.
Nessuna di queste motivazioni fu però la causa della cessata vendita di Happy Hippo.

Nel corso degli anni l’Happy Hippo non è stato l’unico prodotto ritirato dal commercio anche se molto apprezzato dal pubblico. Un esempio, tra i più famosi, è quello dei Twinkies, uno snack al pan di Spagna con ripieno di crema molto conosciuto negli Stati Uniti d’America. C’è da precisare però che i Twinkies scomparvero dagli scaffali americani, per circa un anno, a causa del fallimento dell’azienda che li aveva inventati e prodotti da sempre, la Hostess Brands.

Nel corso degli anni sono state lanciate diverse petizioni, principalmente su change.org, per chiedere alla Ferrero di far tornare sul mercato nostrano questo prodotto così amato dagli italiani, ma, almeno per il momento, senza successo.