Politica
Politica

Terremoto in Giunta a Melzo: l'assessore Guzzetti ha rassegnato le dimissioni

L'assessore ai Lavori pubblici ha presentato le dimissioni dopo un forte contrasto con la sua maggioranza. Casus belli il futuro delle aree ex Galbani.

Terremoto in Giunta a Melzo: l'assessore Guzzetti ha rassegnato le dimissioni
Politica Melzese, 16 Giugno 2021 ore 12:43

Un terremoto politico scatenatosi a sorpresa: l'assessore Franco Guzzetti, volto storico delle Liste civiche, ha presentato le dimissioni lasciando la Giunta di Melzo.

Terremoto in Giunta, Guzzetti lascia

Una decisione giunta nella tarda serata di ieri e già stamattina la lettera di dimissioni era protocollata in Comune. Ora il sindaco Antonio Fusè si trova con la patata bollente di dover decidere a chi destinare le deleghe di Guzzetti: lavori pubblici, ambiente e cimiteri giusto per citarne alcune. Un vero e proprio terremoto  arrivato a seguito di divergenze politiche e amministrative tra l'assessore e una parte della maggioranza che lo sostiene. A far deflagrare la bomba politica il futuro delle ex Galbani.

Venuta meno la fiducia

Gli assessori vengono scelti con nomina fiduciaria dal sindaco e proprio le divergenze tra Fusè e Guzzetti avrebbero portato allo strappo. La decisione è stata presa dopo una riunione di maggioranza avvenuta ieri sera, sul tavolo della discussione il progetto dell'area ex Galbani che ha visto la posizione di Guzzetti collidere con la visione del sindaco. Da lì la scelta di presentare le dimissioni in quanto è venuto meno il rapporto di fiducia tra l'assessore  e il sindaco, ma anche con una parte della forza politica che lo ha sostenuto.

Una crisi che era nell'aria

Già in passato le posizioni di Guzzetti si erano scontrate con quelle dei suoi colleghi delle Civiche, ma ogni divergenza era stata ricomposta con il dialogo e la mediazione. Per esempio la questione della nuova sede del Centro diurno disabili, con il progetto di condivisione degli spazi con la scuola elementare di via Bologna che non aveva trovato il favore dell'assessore ai Lavori pubblici.

Termina dunque dopo 4 anni l'avventura politica di Guzzetti, dopo che per un intero mandato aveva svolto il ruolo di assessore sempre con le Civiche all'interno della Giunta guidata da Vittorio Perego.