Politica
gradita sorpresa

Telefonata dal Quirinale al sindaco di Cernusco sul Naviglio

La segreteria del presidente Sergio Mattarella ha ringraziato il primo cittadino per il messaggio di congratulazioni per il settennato inviato da quest'ultimo a inizio anno.

Telefonata dal Quirinale al sindaco di Cernusco sul Naviglio
Politica Martesana, 17 Gennaio 2022 ore 16:34

Una inattesa telefonata dal Quirinale al sindaco Ermanno Zacchetti di Cernusco sul Naviglio. E' arrivata nei giorni scorsi. Tra il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il primo cittadino c'è un elemento in comune: entrambi sono a fine mandato.

Congratulazioni da Cernusco per il settennato

Dopo il discorso di fine anno di Mattarella, Zacchetti gli aveva inviato un messaggio per ringraziarlo come sindaco a nome di tutti i cernuschesi per quanto compiuto durante i sette anni di presenza al Colle.

"Dopo il messaggio alla nazione dello scorso 31 dicembre, l’ultimo del suo settennato, avevo deciso di scrivere al presidente Mattarella per ringraziarlo per questi anni davvero complicati in cui era stato guida certa per tutti noi cittadini e per il passaggio del suo discorso che aveva voluto riservare anche a noi sindaci", ha scritto Zacchetti.

"La chiamo dal Quirinale, faccio parte dell’Ufficio di Segreteria del presidente Mattarella - ha ripreso riportando il contenuto della conversazione - Sono gli ultimi giorni e pieni di impegni, ma il presidente mi ha chiesto di chiamarla per ringrazarla della sua lettera e delle belle parole che ha voluto riservargli. Ha anche sorriso della coincidenza per la quale concluderete questo mandato praticamente insieme. Certamente non sono stati anni facili e voi sindaci siete stati la spina dorsale del Paese".

"Non era una telefonata dovuta, ma è stata molto emozionante e davvero gradita e non fa che confermare quello stile del presidente Mattarella e dei suoi collaboratori che ha contribuito in tutti questi anni a farci amare e rispettare le istituzioni della nostra Repubblica", ha concluso il primo cittadino.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter