Politica
Faccia a faccia

Sindaco di Cassano d'Adda "sotto esame" a un anno dalla vittoria elettorale

Fabio Colombo ha incontrato la cittadinanza per raccontare quello che è stato fatto e i progetti del prossimo futuro.

Sindaco di Cassano d'Adda "sotto esame" a un anno dalla vittoria elettorale
Politica 12 Novembre 2022 ore 16:41

Ieri, venerdì 11 novembre 2022, nella Biblioteca di Cassano d'Adda una serie di realtà del territorio hanno organizzato un incontro con il sindaco Fabio Colombo. Un faccia a faccia con la popolazione a un anno di distanza dalla vittoria elettorale che lo ha incoronato alla guida del paese.

Faccia a faccia con il sindaco di Cassano

Gli organizzatori sono gli stessi che, nel 2021, avevano promosso una tribuna politica con gli aspiranti primi cittadini. In quella sede ci si era lasciati con la promessa che, chiunque fosse stato il vincitore, sarebbe tornato a parlare con la cittadinanza cassanese 12 mesi dopo le elezioni. Promessa mantenuta.

Un incontro che serviva per fare il punto sulla situazione, per capire i movimento dell'Amministrazione in questa prima fase di mandato.

Sotto esame dopo un anno

Oltre ai ringraziamenti di dovere ai suoi colleghi di Giunta e ai collaboratori, dopo aver spiegato le difficoltà con cui l'Amministrazione si sta misurando, in ottica futura il sindaco Colombo ha lanciato degli spunti di riflessione interessanti.

Sono stati avviati contatti per portare da Treviglio una realtà scolastica in distaccamento, in maniera da ampliare l'offerta educativa cassanese. Tra i progetti da realizzare a breve spiccano gli ormai imminenti lavori finanziati con fondi di Regione Lombardia e Città metropolitana (nell'ambito del Pnrr) per mettere mano alla viabilità di via Vittorio Veneto. Altro capo saldo, poi, il ponte sulla ferrovia dove si vuole creare una pista ciclabile per collegare la città con Cascine San Pietro.

Tempo di riqualificazioni

Tra gli obiettivi che l'Amministrazione si è posta per i prossimi anni c'è il rilancio del centro, in particolare dando nuovo slancio ai negozi sfitti e alle case vuote.  La sistemazione dell'asilo nido resta sul tavolo, così come ha annunciato per la prima volta ("ma ci stiamo ancora lavorando") l'intenzione di voler riqualificare via Leonardo Da Vinci.

In conclusione di evento spazio alle domande del pubblico e dalla platea è stato sollevato il tema delle logistiche con il primo cittadino che ha nuovamente ribadito l'intenzione di dire "no" a questa tipologia di imprese nonostante le richieste che già sono arrivate sulla sua scrivania.

WhatsApp Image 2022-11-12 at 11.37.06 (1)
Foto 1 di 3
WhatsApp Image 2022-11-12 at 11.37.08 (3)
Foto 2 di 3
WhatsApp Image 2022-11-12 at 11.37.08 (2)
Foto 3 di 3
Seguici sui nostri canali