Sesto San Giovanni non è più rossa

Sesto San Giovanni non è più rossa
Politica 25 Giugno 2017 ore 23:31

ORE 00.22: Il nuovo sindaco Roberto Di Stefano è arrivato davanti al Comune tra cori (chi non salta comunista è), champagne e colpi di clacson. Il primo abbraccio per la moglie Silvia Sardone, poi con la Gelmini. "È stata la vittoria dei cittadini, del cambiamento. Il centrodestra unito puo vincere anche a livello nazionale" 

ORE 23.59: I primi risultati dello spoglio vedono davanti il candidato sindaco del centro-destra Roberto Di Stefano. E per il centro-sinistra e per il sindaco uscente Monica Chittò si sta profilando per ora una sconfitta clamorosa nella città considerata l'ex Stalingrado d'Italia. Per di Stefano e avanti con il 58,69 per cento (800 voti di vantaggio). Scrutinate 14 sezioni su 73.

Urne chiuse a Sesto, primo dato definitivo legato all'affluenza. Qualsiasi sia il risultato finale, quello che uscirà dalle urne sarà un sindaco votato da un quarto degli elettori aventi diritto. Alle 23, orario di chiusura dei seggi, l'affluenza alle urne si è fermata al 45,61 per cento, comunque in salita rispetto a cinque anni fa, quando l'affluenza aveva registrato il 39,37 %.