Politica

Salvini in piazza a Cologno per tirare la volata finale al sindaco Rocchi, bagno di folla

Bagno di folla per il leader leghista e qualche piccola contestazione

Salvini in piazza a Cologno per tirare la volata finale al sindaco Rocchi, bagno di folla
Martesana, 06 Settembre 2020 ore 13:14

Il leader della Lega Matteo Salvini ha fatto visita a Cologno questa mattina, domenica, per sostenere la campagna elettorale del sindaco Angelo Rocchi.

Salvini in piazza per sostenere Rocchi

Momento clou questa mattina, domenica 6 settembre, per la campagna elettorale del sindaco Angelo Rocchi che ha potuto contare sull’appoggio nientemeno che del leader della Lega Matteo Salvini arrivato puntuale alle 11.30  davanti chiesa sconsacrata dove era atteso da un autentico bagno di folla che lo accolto con le note di “Vincerò”. Appena Salvini è salito sul palco c’è stata una piccola contestazione con un paio di persone che hanno urlato il loro disappunto nei confronti del leader leghista. “Ecco arrivato il comunista – ha replicato Salvini – Popolo della lega non replicate, doppiamo replicare con bacioni e pane e Nutella. In ogni piazza c’è un canterino di Bella Ciao” Salvini si è poi rivolto alla folla. “Cologno siete davvero uno spettacolo. Vedervi così in tanti mi fa andare avanti e mi da la forza”. Salvini ha poi fatto riferimento al processo per sequestro di persona che lo attende a Catania.

Il processo di Catania e la scuole

“Il 3 ottobre sarò chiamato al Tribunale di Catania – ha spiegato –  Le accuse che hanno rivolto nei miei confronti perevedono anche 15 anni di carcere se becco un giudice molto severo. Penso che come accade nei telefilm mi faranno la domanda colpevole o innocente e io risponderò: sono colpevole di aver difeso l’Italia le sue leggi e la sua dignità. Andrò in galera anche se però a processo ci devono andare gli attuali ministri che hanno trasformato l’Italia in un immenso campo profughi”. Salvini si è poi rivolto a Rocchi in corsa per un secondo mandato come sindaco di Cologno. “Stai tranquillo abbi fuducia, avrai davanti ancora 5 anni di buon lavoro per Cologno”. Il leader del Carroccio ha poi fatto riferimento all’imminente inizio delle scuole. “Nei giorni dell’inizio delle scuole abbiamo un ministro incompetente come l’Azzolina incapace ancora di dirci come si tornerà a scuola. Le consiglio di fare un  giro a Cologno per vedere che lavoro ha fatto il Comune, invece lei pensa semplicemente ai banchi a rotelle. Le faremo fare un bel giro per Cologno su banchi a rotelle”.

Il sindaco Rocchi

Prima dell’intervento di Salvini, ha parlato Angelo Rocchi. “Abbiamo preparato un programma ricco parlando con la gente e che ha come obiettivo la continuaziome del nostro cambiamento mentre invece dall’altra parte c’è solo cattiveria e cinisno poltico – ha spiegato – Ogni giorni ricevo sempre più apprezzamenti. Qui ho il mio esercito quello della Lega che più di altri ha mantenuto fema la barra della coalizione e che mi ha difeso fino all’ultimo contro la politica dei trafficoni che siamo riusciti a mandare a casa cinque anni fa.  Il nuovo sta di qua da noi contro il vecchio che invece è tutto di là”.

Molti gli ospiti sul palco

I prini a salire sul palco sono stati i candidati al Consiglio comunale della Lega con l’assessore Dania Perego, una delle più appolaudite, che ha tenuto le redini dell’incontro e ha fatto un po’ da madrina. Tra gli ospiti i sindaci di Trezzo, Silvana Centurelli, di Cassina, Elisa Balconi, di Sesto, Roberto di Stefano, di Cinisello, Giacomo Giovanni Ghilardi e di Inzago Andrea Fumagalli,  oltre a una delegazione di parlamentari capeggiati dal senatore Emanuele Pellegrini e di consiglieri regionali. Salito con la mascherina sul palco, Salvini l’ha tolta dopo un po’ e ha fatto riferimento al clima di terrore che da sei mesi arriva dai telegiornali. “La gente ha bisogno solo di tre cose – ha osservato  – Lavoro, lavoro, lavoro”. Al comizio hanno preso parte tra il pubblico anche gli altri gruppi che sostengono la candidatura di Rocchi come FdI, la lista civica Cologno nel cuore, la lista civica del sindaco Noi con Rocchi sindaco e la lista Sanmaurizio al Lambro in Comune, tutti armati di bandieroni.

4 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia