Presidio

Rifondazione comunista manifesta davanti all’ospedale Uboldo per avere più servizi pubblici

Manifesti, volantini e striscioni questa mattina davanti all'ospedale Uboldo di Cernusco sul Naviglio.

Rifondazione comunista manifesta davanti all’ospedale Uboldo per avere più servizi pubblici
Politica Martesana, 16 Dicembre 2020 ore 10:56

Anche la sezione di Rifondazione comunista di Cernusco sul Naviglio ha aderito alla campagna nazionale lanciata dal partito “Più pubblico subito”. Questa mattina, mercoledì 16 dicembre 2020, i militanti hanno organizzato un piccolo presidio con striscioni, manifesti e volantini per chiedere che i servizi più importanti, come scuola, sanità e trasporti siano gestiti di più e meglio dal pubblico.

Manifestazione

“Oggi ci siamo sistemati davanti all’ospedale Uboldo in piazza della Repubblica, perché il tema del momento è la sanità – ha spiegato la referente cittadina di Prc Jeanin Carteau – Ma in futuro ci occuperemo anche degli altri temi, che sono altrettanto essenziali, come l’istruzione e i trasporti”.

Le richieste

“Se il naufragio non è stato totale lo si deve a ciò che il servizio pubblico è rimasto – su legge nel volantino che viene distribuito – Ma anche all’abnegazione dei lavoratori e delle lavoratrici che con il loro impegno hanno sopperito alle grandi carenze strutturali e di organico prodotte da trent’anni di neoliberismo”. Di qui un elenco di richieste, tra cui  l’assunzione di 500mila lavoratori stabili con consistenti aumenti, la reinternalizzazione dei servizi precedentemente esternalizzati e la cancellazione delle forme di precarietà. L’iniziativa in piazza Repubblica proseguirà sino alle 12.

2 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità