Politica
Botta e risposta

Pioltello, Fratelli d'Italia: "Noi proseguiremo per la nostra strada, con i valori dell'onestà"

La risposta alla sinistra: "Noi continuiamo per la nostra strada, onesti e nell'interesse della buona amministrazione"

Pioltello, Fratelli d'Italia: "Noi proseguiremo per la nostra strada, con i valori dell'onestà"
Politica Martesana, 16 Dicembre 2022 ore 09:30

Fratelli d’Italia di Pioltello ha preso atto del comunicato delle forze della sinistra pioltellese che, a seguito delle note vicende di cronaca, pretendono di porre “domande sulla corresponsabilità delle forze politiche di minoranza in questa vicenda”. E loro hanno deciso di rispondere.  

Fratelli d'Italia si pone delle domande

I fatti accaduti a Pioltello riguardanti arresti e Ndrangheta sono ormai noti e le forze politiche della città sono in tumulto. Ogni fazione vuole dire la sua, esprimere la propria opinione, e Fratelli d'Italia vuole anche chiarire alcune considerazioni dei partiti concorrenti.

"Si prende atto di come, al solito, a sinistra il garantismo funzioni a corrente alternata per cui di fronte agli scandali che la coinvolgono pretende che vengano evitate strumentalizzazioni mentre dinnanzi ad una vicenda giudiziaria non ancora giunta nelle aule del Tribunale formula già vere e proprie accuse - hanno fatto sapere -  Ed invero parlare di “corresponsabilità” in modo generico, coinvolgendo movimenti e persone del tutto estranei all’inchiesta, nulla ha a che vedere con una giusta richiesta di trasparenza o di difesa della legalità ma è solo il tentativo di trarre un meschino utile politico gettando discredito sugli avversari e cercando di minare il ruolo dell’opposizione nel dibattito politico pioltellese".

Ma non solo.

"La tecnica di porre domande inquisitorie è del resto da sempre patrimonio di una sinistra che pretende, sulla base di una inesistente “superiorità morale”, di porsi a giudice della moralità degli avversari laddove i recentissimi fatti di cronaca nazionale e internazionali dovrebbero suggerire alla stessa un maggiore senso di attenzione e rispetto sulle vicende giudiziarie e di correttezza e responsabilità nel confronto con gli avversari e nei rapporti con l’opposizione - hanno proseguito - Dal canto nostra proseguiremo per la nostra strada senza fare sconti a nessuno, alleati o avversari che siano, fermi sulla intransigente affermazione e difesa dei valori di onestà, integrità e legalità repubblica e per la buona amministrazione della cosa pubblica".

Seguici sui nostri canali