Menu
Cerca
Territorio

Pgt di Inzago contestatissimo: arrivate 566 osservazioni

L'opposizione ha protocollato un ordine del giorno per chiederne il ritiro.

Pgt di Inzago contestatissimo: arrivate 566 osservazioni
Politica Cassanese, 20 Marzo 2021 ore 14:44

Pgt di Inzago, il piano non piace proprio ai cittadini che, singolarmente o riuniti in sodalizi, hanno inviato agli uffici moltissime richieste di modifiche.

Il Pgt di Inzago sotto accusa

Il numero di osservazioni arrivate su Pgt e Pgtu di Inzago è davvero esorbitante: 566. Il piano della Giunta Fumagalli è stato contestato da singoli, comitati e gruppi e per questo l’opposizione Inzago bene comune ha protocollato un ordine del giorno, che sarà discusso durante la prossima seduta di Consiglio in programma per sabato 27 marzo 2021, per chiedere all’Amministrazione di fare un passo indietro.

“Una cifra mai raggiunta precedentemente e molte di queste riguardano modifiche sostanziali – si legge nel testo – Vista la contrarietà espressa dai cittadini ne chiediamo il ritiro”.

Contestato da mesi

Da quando è stato presentato ai cittadini a ottobre, il Pgt è stato contestato da diversi gruppi portando anche a una “guerra” sugli striscioni appesi, rimossi da un consigliere di maggioranza.

Per l’assessore è solo tattica in vista delle elezioni

Quest’anno a ottobre gli inzaghesi saranno chiamati al voto per eleggere il nuovo parlamentino che guiderà la città. Per l’opposizione è l’occasione di lasciare la gestione del piano a chi si insedierà, mentre per l’assessore al Territorio Paolo Camagni la presentazione di un numero così elevato di osservazioni rappresenta una strategia politica in vista delle elezioni. “Si vuol solo fare ostruzionismo”, ha commentato.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell’Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 20 marzo 2021.

Condividi