Nuovo refettorio per la scuola e nuova ciclabile a Cernusco

In primavera cantieri in via Adua: diventerà a senso unico e avrà un'illuminazione pubblica completamente rinnovata.

Nuovo refettorio per la scuola e nuova ciclabile a Cernusco
Martesana, 18 Dicembre 2019 ore 10:05

Una nuova ciclabile a Cernusco sul Naviglio. Un progetto da 780mila euro i cui lavori partiranno dalla prossima primavera e che interesseranno via Adua.

Nuova ciclabile

La strada è quella che collega via Fiume a via Manzoni, sfociando accanto alla Primaria. Oggi è a doppio senso, domani sarà a senso unico verso sud. Avrà però una ciclabile in sede propria (è una delle poche strade in città a non averla ancora), posteggi intervallati da alberi, marciapiede e nuova illuminazione a Led.

Intervento atteso

“Quello di via Adua è un intervento atteso da tempo, che attraverso la nuova ciclabile e il marciapiede rifatto, consentirà di garantire sicurezza agli spostamenti tra i quartieri a nord e il centro della città – ha detto il sindaco Ermanno Zacchetti, che ha anche la delega ai Lavori pubblici – La ciclabile, in particolare, collegherà altre due importanti linee ciclabili, quella di via Manzoni e quella di via Falcone-Borsellino, agevolando l’uso della bicicletta per gli spostamenti e confermandoci come città contemporanea e green”.

Nuovo refettorio

Sempre restando dalle parti di via Manzoni, per quanto riguarda il nuovo refettorio, si attendeva il via libera da Vigili del fuoco e Ats per lo spostamento di quello della Primaria omonima, il quale oggi si trova nel seminterrato. Sarà portato al piano terreno nell’ala ovest al posto di alcune aule. Gli spazi destinati alla didattica saranno poi un po’ rivoluzionati, ma si potrà (ed è questa la risposta che si attendeva dai due interlocutori) utilizzare anche l’odierno spazio mensa al seminterrato per laboratori e magazzini. L’impegno in questo caso è di 450mila euro e i lavori prenderanno il via in estate contestualmente a quelli del rifacimento dei bagni (saltato tra giugno e settembre per le inadempienze dell’azienda che aveva vinto l’appalto).

“Investimento record”

“Quest’anno l’assessorato all’Educazione ha investito una cifra record, mai stanziata in precedenza, per le attività educative a sostegno delle scuole e l’investimento proseguirà con un’azione di riqualificazione anche degli edifici a partire dalla scuola elementari Manzoni – ha detto l’assessore alla partita Nico Acampora – Costruendo una nuova mensa, più funzionale e adeguata della precedente e che consentirà inoltre l’utilizzo di spazio lasciato libero dall’attuale refettorio recuperandolo a nuovi laboratori didattici. Con il rifacimento completo anche dei bagni per l’anno 2020 la scuola Manzoni avrà finalmente la riqualificazione che aspettava da decenni. A seguire, nei prossimi anni sarà il turno anche degli altri edifici scolastici”

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia