Politica
maturità

"Non fare l'Azzolina" Contestazione al ministro a Cernusco

La destra giovanile contesta apertamente il ministro all'Istruzione.

"Non fare l'Azzolina" Contestazione al ministro a Cernusco
Politica Martesana, 17 Giugno 2020 ore 07:50

Uno striscione di contestazione al ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina è comparso nella notte alla vigilia del primo giorno dell'esame di maturità, in programma oggi, mercoledì 17 giugno 2020.

A Cernusco contestato il ministro Azzolina

I militanti di Gioventù nazionale Provincia di Milano e Azione studentesca Milano, con un’azione simbolica, hanno rivolto un appello ai maturandi dell’Iis Marcora di Inveruno e dell’Itsos  di Cernusco Sul Naviglio
Gli striscioni, apparsi questa notte presso i due istituti, hanno accolto stamattina gli studenti che si apprestano a compiere il primo grande passo nella propria vita, l’esame di Maturità, in un clima reso quasi surreale dall’emergenza Coronavirus e dalle tante incertezze istituzionali.

LEGGI ANCHE: Come funziona la Maturità ai tempi del Covid

“L’invito è a compiere lungo tutta la propria vita quel percorso di studio e  approfondimento a cui oggi iniziano a dare un primo coronamento - dichiarano in una nota le due sigle della destra giovanile -  L’alternativa terribile sarebbe quella di cedere alla rovina della mediocrità".

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter