Politica

Niente controllo di vicinato, FdI attacca il sindaco

"Solo parole e Bella ciao cantata a squarciagola in piazza".

Niente controllo di vicinato, FdI attacca il sindaco
Politica Martesana, 15 Luglio 2018 ore 20:34

A Gorgonzola niente controllo di vicinato. E la sezione locale di Fratelli d'Italia non risparmia critiche al sindaco Stucchi e al vice Scaccabarozzi.

A Gorgonzola niente controllo di vicinato

La scorsa settimana quaranta Comuni del Milanese hanno sottoscritto un accordo con la Prefettura di Milano per la regolamentazione del Controllo di vicinato. Numerosi sono quelli dell'Adda Martesana, ma tra questi non figura Gorgonzola, e la faccenda ha fatto saltare la mosca al naso a Fratelli d'Italia.

L'attacco di FdI

"Come mai Stucchi non ha ritenuto opportuno aderire all'iniziativa? - si è chiesto il portavoce Pietro Ventola - Ritiene forse che Gorgonzola sia estremamente sicura? Se sì, capiamo perché nei 10 punti concordati con il vicesindaco Scaccabarozzi, non appare la  sicurezza. E' da anni ormai che la sezione di Fratelli d'Italia Gorgonzola si fa partecipe delle istanze dei cittadini, chiedendo maggiore sicurezza in alcuni punti della città, dove tutt'ora si verificano atti di vandalismo e violenza a danno delle persone fisiche e dell'arredo urbano.

"Niente provvedimenti e solo Bella ciao"

"Perché il sindaco Stucchi non ha mai preso provvedimenti seri come il Daspo urbano nei confronti di questi soggetti violenti, nella maggior parte dei casi extracomunitari? Ecco la continuità del vecchio-nuovo inizio di Stucchibarozzi: solo parole, parole, parole e Bella ciao cantata a squarciagola alle 01:30 di notte in piazza Italia".

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter