Politica
Il commento

Modifica legge elettorale regionale, Pizzul (PD): "Non si cambiano le regole a partita cominciata. Possiamo vincere"

"Questa volta abbiamo davvero l’occasione di vincere, visti gli sfidanti in campo. E assieme a noi vi sono tutti i cittadini che intendono sostenere una svolta vera in Lombardia"

Modifica legge elettorale regionale, Pizzul (PD): "Non si cambiano le regole a partita cominciata. Possiamo vincere"
Politica 12 Dicembre 2022 ore 08:26

La maggioranza che governa Regione Lombardia ha approvato la modifica della legge elettorale regionale che permetterà al presidente in carica di convocare le elezioni nella data preferita. E il centrosinistra ha risposto candidando alla presidenza l’europarlamentare del Pd Pierfrancesco Majorino.

Modifica legge elettorale regionale, Pizzul (PD): "Non si cambiano le regole a partita cominciata. Possiamo vincere"

“Sulla legge elettorale abbiamo espresso la nostra contrarietà per la tempistica con cui il provvedimento ha visto la luce: non si cambiano le regole del gioco mentre la partita è già cominciata. In pratica, l’applicazione della legge andrà a influire sulla imminente scadenza elettorale, con tutto ciò che ne consegue”, lamenta Fabio Pizzul, capogruppo regionale dem.

Il Pd ha accelerato i tempi e, grazie anche all’appoggio delle forze della coalizione che sostengono l’eurodeputato, considerato una figura autorevole, forte, condivisa, si prepara alla sfida.

“Questa volta abbiamo davvero l’occasione di vincere, visti gli sfidanti in campo. E assieme a noi vi sono tutti i cittadini che intendono sostenere una svolta vera in Lombardia”, conclude Pizzul.

Seguici sui nostri canali