Melzo, un candidato a rischio incompatibilità

Melzo, un candidato a rischio incompatibilità
03 Giugno 2017 ore 10:26

Una “bomba” a otto giorni dal voto. Il candidato sindaco di Pd e Melzo nel cuore Giorgio Sommariva sarebbe incompatibile con la carica di primo cittadino a causa di un debito con il Comune.

Una vicenda che è esplosa in settimana e che rischia di avere pesanti ripercussioni sulla campagna elettorale. Ma Sommariva è tranquillo: “Ho ricevuto una raccomandata mercoledì e ho subito provveduto a saldare. Ho dato però mandato al mio legale di verificare se ci sono altre pendenze, che saranno saldate entro i tempi previsti”.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in VERSIONE SFOGLIABILE WEB PER PC, SMARTPHONE E TABLET da sabato 3 giugno.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia