Menu
Cerca
"ospite" illustre

Mattarella in visita alla Statale di Milano e a Linate

Fontana: "Sempre vicino alla Lombardia, oggi con queste visite ieri con telefonate di vicinanza".

Mattarella in visita alla Statale di Milano e a Linate
Politica 08 Giugno 2021 ore 15:00

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in visita oggi, 8 giugno 2021, a Milano. Il capo dello Stato ha visitato l'Università Statale, dove ha partecipato alla cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico,  e l'aeroporto di Linate, dove è stato inaugurata la nuova area imbarchi.

Mattarella in visita a Linate



Dopo un passaggio all'Università, il presidente della Repubblica è arrivato a Linate.

L'inaugurazione di oggi è la prova che il nostro Paese durante la pandemia non è stato inerte né passivo. Ha reagito con saggezza, coltivando le ragioni della resilienza e pensando al futuro dopo la pandemia. Questo aeroporto ne è un esempio: non ritorna alle condizioni passate, presenta un'immagine totalmente nuova, adatta al futuro

 Le parole del governatore Fontana

Ringrazio il presidente Mattarella per la costante vicinanza alla nostra terra, così colpita, eppure così reattiva". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana rivolgendosi al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo oggi alla presentazione degli interventi di restyling dell'Aeroporto di Milano Linate. Una "costante vicinanza" declinata nelle visite del Capo dello Stato prima a Codogno, poi a Bergamo e in queste ultime settimane a Brescia e Cremona.  E che, come ha ricordato il governatore,  non è mai mancata durante i giorni più duri della pandemia, "con ripetute e frequenti telefonate in cui voleva sempre essere informato, mi incoraggiava a non desistere ed esprimeva vicinanza lombardi".

L'importanza di Linate

Guardando poi, più in generale, al futuro Fontana ha confermato che la Regione "ritiene Linate e l'intero sistema aeroportuale lombardo fondamentale per i flussi turistici che attendiamo da questa estate in avanti, con uno sguardo sempre rivolto al grande traguardo delle Olimpiadi 2026 Milano-Cortina".

In tal senso non mancheremo di garantire il nostro apporto, anche per assicurare le migliori interconnessioni in termini di infrastrutture.