politica

"La Lombardia ha bisogno di prospettive"

L'opinione del capogruppo Pd sul bilancio regionale.

"La Lombardia ha bisogno di prospettive"
Politica 04 Gennaio 2021 ore 09:30

“La Lombardia ha bisogno di una prospettiva che guardi al futuro e aiuti i lombardi a non sentirsi più soli, come sono stati in questi mesi di fronte alla pandemia e alle sue conseguenze economiche, perché se non c’è una visione non andremo da nessuna parte”, è la sintesi con cui Fabio Pizzul, capogruppo regionale del Pd, inquadra il bilancio di previsione 2021-2023, approvato dal consiglio regionale, con il voto contrario dei dem.

Bilancio regionale, il PD: "Alla Lombardia servono prospettive"

I motivi sono presto detti, insiste Pizzul: “Avevamo proposto di impegnare 500 milioni di nuove risorse regionali seguendo le indicazioni del Recovery Fund europeo per l’innovazione, la sostenibilità, la qualità della vita e dell’ambiente, ma Lega e alleati hanno preferito fare altro, destinando queste risorse su micro-interventi di impatto sociale minimo o nullo, dalle rotonde ad altre piccole opere stradali. Questo bilancio della Giunta Fontana non ha una visione, né una prospettiva”.

Qualche soddisfazione ai consiglieri Pd è venuta dall’approvazione di alcuni ordini del giorno. “Uno di questi prevede che la Regione stanzi risorse sufficienti affinché le Ats possano assumere i medici di base, costruendo una rete di poliambulatori pubblici. È previsto, infatti, che entro il 2022 in Lombardia siano andati in pensione 1802 medici di famiglia. Già oggi i posti vacanti sono 552 e gli attivi sono costretti a seguire un numero di pazienti troppo alto”, ricorda Pizzul.

Con un atto analogo, poi, “impegniamo la Giunta regionale a prevedere ulteriori misure complementari a quelle nazionali a ristoro delle attività penalizzate dalla crisi economica e a estenderle anche alle realtà associative senza fine di lucro. Inoltre, chiediamo di velocizzare i tempi di pagamento della Regione verso i fornitori”, continua il capogruppo Pd.

È sempre un ordine del giorno che prevede che Palazzo Lombardia aumenti le risorse per l’intero sistema di prevenzione e contrasto alla violenza di genere, in particolare destinando fondi ai Centri antiviolenza e alla Case rifugio.

Ed è proprio a prima firma del capogruppo Pizzul l’odg che, guardando alla futura ed eventuale riapertura delle attività agonistiche, impegna la Giunta a garantire visite post Covid e tamponi gratuiti per gli sportivi minorenni per evitare di gravare, in tempo di crisi, su atleti e famiglie.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE