Politica

Incontro M5s e sinistra, il Pd si infuria | Bilancio a rischio

Incontro M5s e sinistra, il Pd si infuria | Bilancio a rischio
Politica Martesana, 27 Febbraio 2019 ore 10:19

Galeotto fu l'incontro M5s e sinistra. A Cassina è scoppiata la bufera dopo che gli alleati del Partito democratico al governo del paese hanno "platealmente" voluto vedere il gruppo pentastellato.

Incontro M5s e sinistra

Una riunione, con evidenti finalità preelettorali, che si è tenuta in Municipio lunedì, 25 febbraio 2019. Era presente anche l'assessore Tommaso Chiarella, in forza al Coordinamento della sinistra. Un casus belli.

Rabbia dei dem

Un "tradimento" che rischia di mandare definitivamente a gambe all'aria il matrimonio tra le due formazioni politiche, e non solo in via delle elezioni amministrative del 26 maggio. A breve è infatti attesa in aula l'approvazione del bilancio. E se i dissapori porteranno a una non approvazione il sindaco andrà a casa anticipatamente.

La reazione

"Non ce lo aspettavamo - hanno postato i dem - Politica è anche una questione di eleganza. Nonostante la ferma volontà di riunire tutte le forze democratiche di sinistra, prendiamo atto del fatto di esserci scontrati con la dura realtà: la contrattazione da mercato politico. Legittima in un ambito commerciale, ma inaccettabile quando si parla di valori e di bene comune".

"Non una questione di poltrone"

"Il nostro partito non si venderà mai al migliore offerente per ottenere un posto in Consiglio comunale ma combatterà per ottenere l'uguaglianza sociale a tutela dei diritti di tutti - prosegue il comunicato - Questo a prescindere dalla poltrona di turno. Saremo nuovamente in piazza, fra la gente e per la gente".

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter