Politica

Il segretario Martina a Melzo in visita alla Festa dell'Unità

Il leader del Partito democratico ha fatto visita all'evento della zona Adda Martesana.

Il segretario Martina a Melzo in visita alla Festa dell'Unità
Politica Melzese, 14 Luglio 2018 ore 10:58

Il segretario nazionale del Partito democratico Maurizio Martina  alla Festa dell’Unità. Ieri sera il politico ha presenziato all’annuale festa del partito organizzata dai circoli dell'Adda Martesana tra l’entusiasmo dei sostenitori.

Il segretario Martina alla Festa dell'Unità

Era l’ospite più atteso dell’edizione 2018 della Festa dell’unità e la sua presenza non è mancata. Maurizio Martina, segretario nazionale del Partito Democratico, ha partecipato anche quest’anno alla festa annuale di Melzo.
Al suo arrivo nell’area feste, Martina ha incontrato i rappresentanti di diversi comuni dell’Adda, della Martesana e della Brianza tra cui il vice sindaco di Pioltello Saimon Gaiotto, e quello di Vaprio d’Adda Eugenio Galbiati. Tanti i volti noti del centrosinistra che non hanno voluto perdere l'occasione di incontrare il leader nazionale del Pd.
Martina ha poi girato tra i vari padiglioni della festa per incontrare i volontari, i sostenitori e i simpatizzanti. Scatti veloci, foto di gruppo e selfie hanno accompagnato il segretario fino al palco del dibattito.

Il dibattito

Assieme ad Alberto Fulgione, sindaco di Liscate e segretario della zona Adda-Martesana, Martina ha affrontato le principali questioni di politica nazionale. Linee guida del partito per costruire l’opposizione alla destre il tema principale del dibattito.

DSC_0095
Foto 1 di 18
DSC_0101
Foto 2 di 18
DSC_0107
Foto 3 di 18
DSC_0109
Foto 4 di 18
DSC_0112
Foto 5 di 18
DSC_0114
Foto 6 di 18
DSC_0119
Foto 7 di 18
DSC_0122
Foto 8 di 18
DSC_0125
Foto 9 di 18
DSC_0127
Foto 10 di 18
DSC_0128
Foto 11 di 18
DSC_0130
Foto 12 di 18
DSC_0134
Foto 13 di 18
DSC_0137
Foto 14 di 18
DSC_0143
Foto 15 di 18
DSC_0144
Foto 16 di 18
DSC_0152
Foto 17 di 18
DSC_0155
Foto 18 di 18

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE. 

 

Seguici sui nostri canali