Politica
opere pubbliche

Il cimitero di Capriate è messo male. L'opposizione: "Deve essere una priorità"

Il leader della minoranza Carlo Arnoldi ha chiesto all'Esecutivo di rinunciare a altre opere per sistemare il campoosanto.

Il cimitero di Capriate è messo male. L'opposizione: "Deve essere una priorità"
Politica Isola, 09 Marzo 2021 ore 15:53

Le condizioni del cimitero di Capriate San Gervasio preoccupano l'opposizione consiliare e non solo.

Cimitero messo male a Capriate

Le condizioni del cimitero di Capriate preoccupano il leader dell'opposizione Carlo Arnoldi. Che in Consiglio comunale ha chiesto alla Giunta di intervenire in modo prioritario sul camposanto e se  necessario di procrastinare altre opere per procedere su questa strada. Secondo Arnoldi, infatti, le condizioni del luogo sono particolarmente gravi.

"Tutti i tre cimiteri cittadini avrebbero bisogno di opere di sistemazione. Quello di Crespi è però vincolati dalla sua natura monumentale mentre quello di San Gervasio è messo un po' meglio. La situazione del camposanto di Capriate, invece, non permette più di aspettare ancora"

Molti gli interventi

Al cimitero di Capriate non sono pochi gli interventi da eseguire secondo Arnoldi che ha sottolineato la caduta di parte dell'intonaco all'ingresso, la necessità di rifare i servizi igienici e quella di sistemare i camminamenti, inadeguati per i disabili.

"La mia richiesta non  ha un colore politico - ha aggiunto Arnoldi - L'attenzione alla vita passa anche attraverso la cura del cimitero. Passando tra i suoi viali, infatti, si ricorda la storia della nostra comunità. Se necessario chiediamo alla maggioranza di aspettare a realizzare opere meno importanti per procedere con una sistemazione che non può più aspettare".

 

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e table da sabato 6 marzo 2021.