Amministrative

Elezioni di Segrate, Fratelli d’Italia presenta il candidato

Ogni partito del centrodestra punta su una persona diversa. L'accordo sembra ancora lontano.

Elezioni di Segrate, Fratelli d’Italia presenta il candidato
Martesana, 29 Febbraio 2020 ore 17:27

Per le elezioni di Segrate Fratelli d’Italia ha sciolto ogni dubbio decidendo di presentare chi lo rappresenterà come candidato sindaco.

Elezioni di Segrate, tre candidati del centrodestra

Tre partiti di maggioranza del centrodestra che non riescono a trovare un accordo. Così per le elezioni di Segrate ognuno presenterà il proprio candidato (almeno per ora). La Lega propone Teresa Schiavo, Forza Italia ha messo sul tavolo il nome di Laura Aldini, e Fratelli d’Italia, proprio a seguito di questa divisione, ha scelto un proprio candidato, il 43enne Luca Sirtori.

Chi è Luca Sirtori

“Sono sposato con Patrizia, ho due figli, Marco e Aurora, e sono nato a Segrate nella frazione di Rovagnasco – ha detto quest’ultimo – Da oltre quattro generazioni la mia famiglia vive e lavora in città nell’omonima azienda agricola”. Diplomato in ragioneria, Sirtori ha svolto il servizio militare come carabiniere ausiliario e, dopo la leva, ha frequentato l’Università Statale di Milano laureandosi in Storia contemporanea. Dal 2005 lavora in Mediaset dove per 12 anni è stato nella redazione del telegiornale e da 4 è nell’area acquisti. Dal 2015, inoltre, è presidente della sezione locale dell’Associazione nazionale carabinieri.

La posizione del partito

“Da tempo Fratelli d’Italia chiede alle forze politiche del centrodestra, Forza Italia e Lega Nord, di fare un fronte comune per affrontare la imminente tornata elettorale per l’elezione del sindaco e del Governo segratese – ha detto il presidente del circolo Gian Pietro Ferrari – L’appello verte sul costruire una base programmatica condivisa e convergere su un nominativo di reciproca soddisfazione che abbia le caratteristiche di conoscenza del territorio e rappresenti la comunità con innovativo spirito civile e politico. Le prossime e imminenti elezioni comunali e l’attuale situazione politica ci impongono di rompere gli indugi e presentare ai cittadini un nostro programma e il nostro candidato. Siamo comunque disponibili a un confronto al fine di realizzare un programma condiviso che possa riunire il centrodestra”.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia