Politica
Amministrative

Elezioni a Pioltello, Ivonne Cosciotti a un passo dal vincere al primo turno

I risultati non sono ufficiali, ma il vantaggio è netto: il centrosinistra galoppa verso una vittoria con 20 punti di scarto.

Elezioni a Pioltello, Ivonne Cosciotti a un passo dal vincere al primo turno
Politica Martesana, 04 Ottobre 2021 ore 17:43

Proseguono gli scrutini a Pioltello di queste elezioni amministrative 2021. I dati sembrano già preannunciare la vittoria al primo turno di Ivonne Cosciotti.

Scrutinati oltre metà dei seggi

La vittoria al primo turno della Cosciotti sembra ormai a un passo. Con oltre il 50% dei seggi già scrutinati, il risultato non ufficiale parla di una coalizione di centrosinistra nettamente avanti rispetto al centrodestra di Fina. Al momento, Cosciotti ha infatti vinto in ogni seggio scrutinato e in alcuni casi con percentuali che superano il 60%. Manca ancora l'ufficialità, chiaramente, ma nella sede del comitato elettorale di via Bozzotti si respira già aria di vittoria.

3 foto Sfoglia la gallery

Elezioni a Pioltello l'attesa dei risultati

3 foto Sfoglia la gallery
I rappresentanti di lista sono al lavoro nei vari seggi per verificare la conta dei voti, pronti ad aggiornare in tempo reale i propri candidati sindaco sull'andamento dei risultati.

Anche il centrodestra ha scelto la sede del comitato elettorale di piazza Matteotti come luogo di ritrovo. Al fianco di Fina ci sono Polo per Pioltello, Fratelli d'Italia, Forza Italia, Lega, Progetto Pioltello e Cambiamo, in trepidante attesa per capire se gli sforzi della campagna elettorale siano serviti per strappare la poltrona dopo cinque anni di Amministrazione Cosciotti.

Giampiero Dio, invece, ha scelto di seguire i risultati dal suo luogo di lavoro, in attesa serena di quello che sarà il risultato per capire se si andrà al secondo turno o se uno degli aspiranti sindaci ce la farà a ottenere il 50% più uno dei voti.

Cinque anni fa fu ballottaggio

Nel 2016 il risultato delle urne fu favorevole alla Cosciotti che, all'epoca, si misurava con altri  4 candidati: Adriano Alessandrini, Marcello MenniMonica Sivieri e Fulvio Mario Beretta. Dopo il primo turno nessuno dei contendenti riuscì a ottenere il 50%  più 1 e fu ballottaggio tra Cosciotti (36,83 %) contro il 30,63% di Alessandrini. Fu necessario dunque il ballottaggio per certificare la vittoria della coalizione di centrosinistra.