Politica
Amministrative

Elezioni a Carugate: Luca Maggioni a un passo dalla riconferma

Partito lo spoglio dopo la chiusura dei seggi alle 15 di oggi, lunedì 4 ottobre.

Elezioni a Carugate: Luca Maggioni a un passo dalla riconferma
Politica Martesana, 04 Ottobre 2021 ore 15:59

Elezioni comunali 2021, anche a Carugate le urne si sono chiuse alle 15 di oggi, lunedì 4 ottobre 2021. Lo spoglio è entrato nel vivo, al termine di una tornata elettorale che ha visto un netto calo dell'affluenza rispetto all'appuntamento con le Amministrative del 2016.

6 foto Sfoglia la gallery

Cinque i candidati sindaco

A sfidarsi sono cinque candidati sindaco: il primo cittadino uscente Luca Maggioni (sostenuto da ProCarugate), Rosaria Amato (Carugate Attiva), Roberta Ronchi (Lega), Paolo Molteni (Carugate in Movimento) e Davide Brambillasca (Fratelli d'Italia). Mai in passato c'erano stati così tanti aspiranti sindaco.

A un passo dalla vittoria

A 4 seggi mancanti Maggioni è al 45%, Amato al 22, Molteni al 18, Ronchi all'11 e Brambillasca al 4. Forte l'astensionismo.

 

Com'era andata cinque anni fa

Cinque anni fa, nel 2016, Maggioni venne eletto con il 40,9% dei consensi (undici i posti in Consiglio assegnati a ProCarugate). Dietro di lui Paolo Grimoldi (Pd) con il 25,54% dei consensi (due consiglieri), Molteni (19,74%, due seggi) e Ronchi (con il 13,79%, un seggio).

Niente ballottaggio: l'elezione sarà al primo turno

Nonostante Carugate abbia superato da tempo la soglia dei 15mila abitanti, la città è andata al voto ancora con le modalità proprie dei piccoli Comuni: niente ballottaggio, quindi. Verrà eletto sindaco il candidato che otterrà al primo e unico turno la maggioranza relativa dei voti.