Elezioni 2020 il Pd suona l’allarme: “Siamo in ritardo”

Alla Festa dell'Unità di sabato una tavola rotonda tra alcune delle forze politiche che sfideranno la Lega: oltre al Pd, Csd, Leu, Psi e Forza Italia

Elezioni 2020 il Pd suona l’allarme: “Siamo in ritardo”
Politica Martesana, 15 Settembre 2019 ore 14:30

“Siamo in ritardo” è questo il messaggio lanciato da Giovanni Cocciro capogruppo del Partito democratico di Cologno Monzese, in vista delle Elezioni 2020 per il rinnovo del sindaco e del Consiglio comunale.

Elezioni 2020

La tornata elettorale si terrà con tutta probabilità a maggio 2020. Il centrodestra composto da Lega, Fratelli d’Italia e liste civiche è già pronto, tanto che il 4 ottobre il sindaco Angelo Rocchi presenterà la sua ricandidatura e la coalizione che lo sostiene.

Tavola rotonda

Ieri sera, sabato 14 settembre 2019, si è tenuta una tavola rotonda (che la Gazzetta della Martesana è stata invitata a moderare. E’ intervenuto il giornalista Gabriele Ticozzi) alla Festa dell’Unità di San Maurizio, alla quale hanno partecipato molte forze politiche che non si riconoscono in Rocchi. Tra queste il Pd, la lista Cologno solidale democratica, Leu, Socialisti, ma anche Forza Italia.

Lamentele

Gli esponenti politici intervenuti hanno aperto ciascuno i propri cahiers de dolenaces accusando la maggioranza per motivi diversi: c’è chi la attacca per avere umiliato le istituzioni e le minoranze, chi per avere “annullato” i Servizi sociali, chi (è il caso di Forza Italia) per avere tradito il programma elettorale.

Quali alleanze?

Il centrosinistra vuole ricompattarsi, ma ciascuno ha posto i propri paletti. Discorso a parte per gli azzurri: “Noi finché c’è Rocchi non aderiamo alla coalizione – ha detto il segretario cittadino di Forza Italia Franco Cerioli – Abbiamo un dialogo aperto con alcune liste civiche”.

“Siamo in ritardo”

Sull’altro versante politico a dare l’allarme è stato Cocciro, che ha esortato i possibili alleati a fare in fretta: “Noi che siamo all’opposizione avremmo già dovuto farci trovare pronti – ha detto – Spero che nei prossimi giorni si facciano i passi giusti e prevalga il buon senso”.

Il servizio completo sul numero della Gazzetta della Martesana che sarà in edicola dal 21 settembre 2019.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità