Politica

Dopo l'area Nokia il capo area tecnica se n'è andato

Colpo di scena a Cassina de' Pecchi: dopo la stipula della convenzione per il recupero dell'ex sito produttivo è già il secondo addio in Municipio.

Dopo l'area Nokia il capo area tecnica se n'è andato
Politica Martesana, 13 Dicembre 2018 ore 19:33

Dopo l'area Nokia, ovvero la firma della convenzione sul recupero dell'ex sito produttivo, ha fatto le valigie ed è tornato in Toscana. Carlo Tamberi, capo area tecnica a Cassina de' Pecchi, ha salutato tutti.

Dopo l'area Nokia

Il funzionario era stato chiamato dal sindaco Massimo Mandelli per riordinare il settore di competenza. Aveva un contratto legato alla nomina del primo cittadino e quindi vincolato alla sua permanenza quanto a durata. Ma Tamberi lunedì, portata a termine l'incombenza più ingente, quella riguardo al comparto produttivo di via Roma, ha fatto le valigie e si è dimesso.

Area Nokia Siemens, convenzione per il recupero firmata

Alla ricerca

Ora l'Amministrazione sta cercando un suo sostituto. Intanto la minoranza di Andrea Maggio (Uniti per Cassina) sta chiedendo se non siano previste delle penali per il fatto che il professionista non ha portato a termine il proprio incarico.

Il precedente

Prima di lui aveva lasciato l'incarico Antonio Spasari, segretario comunale. Quest'ultimo è diretto a Vimodrone. E' propbabile che però rimanga con incarico temporaneo fino a nuova nomina.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.