Politica
avvicendamento

Dimissioni tra la minoranza di Cassina de' Pecchi

Il consigliere della lista Cassina Domani Yuri D'Alessandra (che era subentrato all'ex assessora Laura Vecchi) lascia il parlamentino

Dimissioni tra la minoranza di Cassina de' Pecchi
Politica Martesana, 27 Dicembre 2022 ore 12:10

Cambiamenti in arrivo nel Consiglio comunale di Cassina de' Pecchi. Durante l'ultima seduta del 21 dicembre 2021 ha annunciato infatti le dimissioni il consigliere della lista di opposizione Cassina Domani, Yuri D’Alessandra.

Dimissioni dal Consiglio

E’ una scelta che ho preso con il principio di alternanza che vige all’interno del gruppo e che ha portato chi mi aveva preceduto (l’ex assessora Laura Vecchi, ndr) a lasciare il posto a me. Inoltre ci sono alcuni impegni che mi hanno obbligato negli ultimi tempi a non essere molto presente nella vita politica del paese

Così lo stesso D'Alessandra ha spiegato la sua scelta con la quale lascerà il parlamentino.

Un principio di alternanza

Le elezioni si sono tenute del 2019. Un anno dopo i consiglieri eletti Laura Vecchi e Massimo Mandelli (ex sindaco uscente ed ex candidato a primo cittadino) avevano lasciato il posto con le proprie dimissioni rispettivamente a D’Alessandra e a Doriana Marangoni.

La lista poi si era spaccata in due: D'Alessandra era rimasto in Cassina Domani, Marangoni aveva dato vita a Cassina democratica, espressione della sezione cittadina del Pd.

La surroga

Con le dimissioni di D’Alessandra si ricorrerà alla sua surroga e subentrerà il candidato non eletto con più voti. Scorrendo la graduatoria si trova il nome di Massimo Tognoni (che nel 2019 aveva ottenuto 66 preferenze).

Qualora dovesse avere impedimenti nell’esercitare il ruolo di consigliere, il testimone passerebbe ad Andrea Parma (62 voti), che però è del Pd.

Seguici sui nostri canali