Politica
Verso le elezioni

"Daremo a Cologno una nuova piazza". Il centrodestra lancia la campagna elettorale | FOTO

Sarà una coalizione a cinque cerchi quella che sostiene Angelo Rocchi alla caccia del secondo mandato: Lega, Fratelli d'Italia, Cologno nel cuore, San Maurizio in Comune e Noi con Rocchi.

"Daremo a Cologno una nuova piazza". Il centrodestra lancia la campagna elettorale | FOTO
Politica Martesana, 14 Luglio 2020 ore 22:52

Una nuova piazza per Cologno Monzese, davanti alla Villa Casati, già sede comunale. E' questo uno dei punti più qualificanti del programma elettorale che il sindaco uscente Angelo Rocchi ha illustrato oggi, martedì 14 luglio 2020, nell'auditorium di via Petrarca. Inizia così una corsa in vista del voto previsto al momento il 20 settemnre.

Una coalizione a cinque cerchi

Sarà una coalizione a cinque cerchi quella che sostiene il primo cittadino leghista alla caccia del secondo mandato: oltre alla Lega, a Fratelli d'Italia e a Cologno nel Cuore che già condividono con lui l'esperienza amministrativa, si sono aggiunti la lista San Maurizio in Comune, che mira a valorizzare la frazione e la lista a sostegno del primo cittadino Noi con Rocchi, capeggiata da Angelo Scalese, che nell'ultima tornata aveva invece appoggiato la candidatura di Cosimo Sansalone. Alla presentazione era presente anche il consigliere regionale della Lega Riccardo Pase.

Una nuova piazza

Rocchi ha parlato di una città caratterizzata da molteplici poli. Ormai realizzati il Polo della sicurezza per la Polizia Locale in largo Salvo d'Acquisto e quello della Salute in via Turati, nel secondo mandato toccherà al Polo dei Servizi al cittadino, che sarà costituito dall'edificio di piazza De Gasperi, già sede di uffici comunali, dove però si trasferirà anche l'Area tecnica, e quello della Cultura, che troverà posto in Villa Casati. Questa sarà riqualificata, sarà ricavato un nuovo spazio mostre e sarà valorizzata da un'ampia piazza antistante. "A Cologno manca una piazza che crei un fulcro aggregativo per la città - ha detto - La progetteremo nel prossimo mandato, anche grazie a un concorso di idee. E' uno dei punto più qualificanti del programma".

Un nuovo palazzetto

Tra i vari poli non mancherà quello dello sport che sarà realizzato in viale Campania dove già sono stati eseguiti diversi interventi nei passati cinque anni. Altri ne seguiranno per incrementare l'offerta delle discipline (tra cui una nuova pista d'atletica)  che potranno trovare posto in tale sede. E tra esse potrebbe esserci uno spazio polifunzionale coperto. "La via per realizzare tutto ciò potrebbe essere l'affidamento a un privato attraverso un project financing", ha aggiunto. Il Polo del volontariato resterà invece la Casa delle associazioni di via Battisti, che però sarà oggetto di un profondo restyling.

Mobilità ciclabile

Una particolare attenzione infine, sarà dedicata alla mobilità dolce. In progetto c'è la creazione di una rete di piste ciclabili che metta in comunicazione tutte quelle esistenti tra loro e con le aree verdi della città. Sul fronte dell'urbanistica infine, Rocchi ha rimarcato il fatto che il Pgt vigente (il Piano di governo del territorio) è ancora fermo a dieci anni fa. "Questo perché nei vari piani di lottizzazione previsti c'erano vincoli legati alla realizzazione di housing sociale - ha detto - Gli unici che sono stati realizzati sono quei quattro dove non c'erano tali prescrizioni. Nel nostro nuovo Pgt in fase di elaborazione ridurremo invece le volumetrie, toglieremo gli obblighi legati all'housing sociale e incentiveremo invece l'edilizia convenzionata con criteri di premialità".

6 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

 

 

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter