Menu
Cerca
Lutto

Cernusco sul Naviglio piange Angelo Mandelli, storica colonna della sinistra

Aveva 85 anni. E' stato tra i fondatori del Pd locale e della Banca del tempo.

Cernusco sul Naviglio piange Angelo Mandelli, storica colonna della sinistra
Politica Martesana, 20 Aprile 2021 ore 19:09

Si è spento a 85 anni Angelo Mandelli, storico esponente della sinistra di Cernusco sul Naviglio ed esempio di cittadinanza attiva con il sindacato, l’Anpi e diverse associazioni.

Dal Partito comunista al Pd

Mandelli è stato dirigente della sezione cittadina del Pci, l’allora Partito comunista italiano. Una volta tramontata tale realtà politica con la svolta di Achille Occhetto, si era iscritto successivamente al Partito Democratico della Sinistra e quindi ai Ds (Democratici della sinistra). Aveva partecipato anche alla fondazione del circolo cernuschese del Partito Democratico, per il quale è stato membro attivo fino all’ultimo congresso cittadino che si  tenuto nello scorso novembre.

L’impegno sindacale e sociale

Fu impegnato anche con i sindacati. Fu rappresentante della Cgil prima alla Garzanti e poi al Giornale e da pensionato fu protagonista dello sviluppo della lega Spi-Cgil di Cernusco che ha sede in via Briantea. Membro dell’Anpi Cernusco, l’Associazione nazionale partigiani, Mandelli è stato anche tra i fondatori della Banca del tempo ed è stato impegnato anche con l’associazione anziani Anni sempre verdi. “Chi ha percorso con lui tratti di strada comune conserva il ricordo di un compagno al tempo stesso autorevole e gentile, appassionato nel sostenere le sue idee ma sempre aperto al confronto con punti di vista differenti – è il ricordo dei consiglieri dem Simone Dossi e Maurizio Rosci – Ci mancherà”.