Politica

Carenza pediatri a Vaprio d'Adda. "Regione garantisca le cure"

Presto un'interrogazione al Consiglio regionale.

Politica Trezzese, 18 Luglio 2018 ore 16:41

Carenza pediatri a Vaprio d'Adda. Il Pd chiede un intervento deciso alla Regione Lombardia.

Carenza pediatri a Vaprio, il Pd alza la voce.

"La notizia della carenza dei pediatri a Vaprio d'Adda si colloca in uno scenario che purtroppo non è nuovo per la nostra Regione - dichiara il Vicepresidente del Consiglio regionale, Carlo Borghetti - Già nella scorsa legislatura, insieme alla collega Sara Valmaggi in qualità di componenti della commissione sanità, avevamo chiesto l'intervento dell'assessore al welfare per una revisione delle norme che regolano l'assegnazione dei pediatri sul territorio".

Preoccupazione anche per i medici di base

"Questa preoccupazione si somma a quella che riguarda i medici di base - continua Borghetti - Il bando dell'Ats dell’aprile 2018 per 251 posti vacanti si è infatti concluso con l’inserimento di soli 35 medici di base e metà di questi hanno scelto la città di Milano quale ambito di destinazione. Per questo motivo presenterò una interrogazione alla Giunta Regionale affinché venga fatto tutto il possibile per tutelare il diritto alla salute dei cittadini con particolare attenzione ai bambini e alle cure pediatriche, come stanno chiedendo con forza l'Amministrazione comunale e tutta la comunità. Tutto ciò  avviene in un contesto di complessivo depotenziamento dei servizi territoriali sanitari pubblici, a dispetto della riforma regionale di Maroni del 2015 che aveva promesso una maggiore presa in carico dei pazienti proprio a partire dal territorio".

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter