Menu
Cerca

Il candidato "ruba" gli spazi alla parrocchia E' bufera

Bufera sui manifesti in metropolitana del candidato alle Regionali Riccardo De Corato.

Il candidato "ruba" gli spazi alla parrocchia E' bufera
Politica Martesana, 23 Gennaio 2018 ore 18:23

Polemica a Cassina sui manifesti del candidato alle Regionali Riccardo De Corato

Il candidato "ruba" gli spazi alla parrocchia. E' bufera

Un manifesto elettorale con le Regionali a meno di due mesi è normale. Meno se compare negli spazi riservati della parrocchia, alla stazione della metropolitana. E' successo oggi, martedì, e la "pietra dello scandalo" sono i cartelloni del consigliere regionale uscente di Fratelli d'Italia Riccardo De Corato.

La nota della parrocchia

La Comunità cassinese ha subito preso posizione con una nota. “Non è uno spazio per libere affissioni, ma uno spazio della comunità pastorale e nessuno ha diritto di attaccare propri manifesti o messaggi politici.E soprattutto” continua la nota “sia chiaro che la Comunità pastorale non dà autorizzazione a nessuno di attaccare manifesti politici (di qualsiasi colore siano)".

L'attacco di Pizzul

Sulla vicenda è intervenuto il consigliere regionale Pd Fabio Pizzul. "Il diretto interessato non sarà al corrente di nulla, ma è proprio una cosa antipatica, scorretta e, soprattutto, illegale", ha detto.