Politica

Cambio in Consiglio Galimberti lascia la carica

Al suo posto subentra Giulietta Paraboni, ex assessore alla sua prima esperienza in Consiglio.

Cambio in Consiglio Galimberti lascia la carica
Politica Martesana, 22 Dicembre 2017 ore 08:38

Cambio in Consigli comunale a Pioltello. Quella di ieri, giovedì, infatti è stata l'ultima seduta nel Parlamentino cittadino per Andrea Galimberti, esponente di spicco del Polo per Pioltello e "veterano" della politica cittadina.

Galimberti lascia

Nonostante abbia solo 32 anni, Galimberti era tra i consiglieri più esperti del Parlamentino. Infatti questa per lui era la quarta volta che veniva eletto. Di tempi del primo mandato di Antonello Concas, quando era entrato in Consiglio a governo in corso, fino all'esperienza da assessore ai Servizi sociali nella Giunta di Cristina Carrer. Attualmente era stato eletto in minoranza dopo aver sostenuto la candidatura di Adriano Alessandrini.

Una donna a dare il cambio

Una scelta anche nella logica di turnazione dei consiglieri comunali. Al posto di Galimberti, infatti, entra un altro volto storico del Polo per Pioltello: Giulietta Paraboni. Anche lei già assessore nella Giunta Carrer, si trova a indossare i panni di consigliere comunale per la prima volta. La scelta del cambio è già stata comunicata da Galimberti durante le Commissioni di cui faceva parte.

In bocca al lupo

"Al termine del consiglio comunale di ieri sera ho chiesto al presidente Marcello Menni di poter prendere parola per salutare i colleghi e l'Amministrazione cittadina - ha commentato Galimberti - Con il Consiglio comunale di ieri, ultimo impegno amminisrativo del 2017, termina infatti il mio mandato. Come tutti gli amici del Polo per Pioltello sanno, il nostro gruppo politico si contraddistingue da sempre per avere all'interno del proprio statuto la "rotazione" dei consiglieri comunali eletti. Fin dal 2006, con gli allora Giovani per Pioltello, abbiamo sempre rispettato questa nostra regola, convinti del fatto che la politica sia un servizio per la città, per il prossimo e non un appagamento personale. Sono dunque ben felice di lasciare spazio ad una amica come Giulietta Paraboni che prenderà il mio posto dal mese di gennaio. Giulietta ha già svolto il ruolo di assessore nel 2014-15 e da tanti anni ormai è una guida importante del Polo per Pioltello del quale è anche vice segretaria. Auguro a Giulietta di poter lavorare con profitto per la nostra comunità e assicuro a lei e al Polo per Pioltello tutto il mio sostegno. Continuerò ovviamente il mio impegno politico da fuori, con il gruppo di cui sono orgoglioso di far parte, restando al servizio del Polo per Pioltello e della città".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter